Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

VIA GOBETTI: TUTTO PROSEGUE INDISTURBATO. FOTOGALLERY

via-gobetti---prosecuzione

Siamo ritornati sul luogo del “delitto” per documentarvi, con una piccola galleria fotografica, l’evoluzione dei lavori dell’impianto di via Gobetti, anche a fronte della notizia del deposito in Procura da parte del Presidente del Consiglio, Pasquale Gentile, di un fascicolo contenente tutti i documenti che attesterebbero la serie delle irregolarità commesse.

L’ultimo parola, che aveva chiuso la discussione – durata ben due Consigli Comunali – tra opposizione e maggioranza, era stato “ripristino dei luoghi”. Nello specifico si attendeva il rifacimento del marciapiede divelto e la piantumazione di nuovi alberi. Promessa mantenuta a metà: effettivamente gli alberi sono stati piantati ma, e qui sorge qualche perplessità, sono stati sistemati in modo da formare tre aiuole prive di superficie calpestabile continua, giacché nel mezzo insistono due ampi varchi. E due erano le uscite (o ingressi) che la variante al progetto presentato dall’Edileco – anch’essa da ritirarsi o quantomeno da ridiscutere – aveva consentito su via Gobetti. Dobbiamo, dunque, ipotizzare che quelle uscite (o entrate) non verrano eliminate e che un pedone, se vorrà attraversare quella parte di “suolo pubblico”, dovrà impegnarsi in uno slalom tra i due varchi?

Nulla di fatto, almeno fino ad oggi, anche per la pensilina, che avrebbe dovuto esser ridimensionata per evitare l’eccessivo impatto visivo. Attendiamo ora di capire la sorte del manufatto che insiste su quel suolo. Si era disposto che le volumetrie di quel fabbricato non sarebbero state distribuibili: se la ditta voleva utilizzare anche quello spazio, doveva abbattere e ricostruire nello stesso posto e con le stesse misure.

A breve vi informeremo sull’inizio dei lavori per la realizzazione di ulteriori impianti di distribuzione, “gemelli” di quello di via Gobetti.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI