Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

DOMANI ORE 9: SIT-IN DAVANTI AL TAR PUGLIA

martucci-interviste

La decisione di impugnare dinanzi al TAR Puglia l'ordinanza di sopraelevazione della discarica emanata dal Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli il 6 agosto scorso, presa dal Consiglio comunale di Mola di Bari e dall’amministrazione comunale di Conversano è stata accolta con soddisfazione dal comitato ‘Riprendiamoci il futuro’, costituitosi il 2 settembre scorso ad opera di alcune associazioni e cittadini di buona volontà.

Il comitato, aperto a chiunque volesse collaborare, è nato con il principale obiettivo di tutelare il nostro territorio e, in particolare, di vigilare su quanto è avvenuto, sta accadendo e accadrà in contrada Martucci. Altri obiettivi del Comitato sono l’avvio di processi di riduzione a monte dei rifiuti e della raccolta differenziata in tutti i comuni del bacino BA 5.

Il comitato “Riprendiamoci il futuro” si riunisce in luoghi pubblici e chiunque può contribuire al dibattito. Pur mantenendo fuori dalla propria organizzazione i partiti e i movimenti elettorali, il comitato auspica il primato della buon politica e spera di poter collaborare con tutte le forze politiche per definire e praticare azioni proattive nella gestione dei rifiuti.

Giovedì 9 settembre, a partire dalle 9 del mattino, il comitato manifesterà pacificamente dinanzi alla sede del TAR Puglia (in piazza Massari a Bari), in attesa della pronuncia in merito al ricorso presentato dal Comune di Conversano avverso l’ordinanza n. 1 di giugno 2010 emanata dal Commissario Straordinario Regionale in cui è stato ulteriormente prorogato di 180 giorni lo smaltimento dei rifiuti nella discarica di gestione della Lombardi Ecologia in contrada Martucci (Conversano)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI