Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

NESSUNA AUTORIZZAZIONE PER LA "PROTESTA SILENZIOSA"

penna-stilografica

La Fondazione Di Vagno, che organizza Lector in Fabula, non è mai venuta a conoscenza di qualsivoglia iniziativa di gruppi di pressione o di protesta verso il Presidente della Regione Vendola, che sarà questa sera a Conversano come “grande italiano” per una “confessione” di contenuto culturale più che come Governatore; e per parlare di cultura più che delle questioni, pur importanti, che riguardano la Puglia.

Chiunque avesse dato, come leggiamo, qualsivoglia forma di adesione, l’avrebbe fatto fuori dai propri limiti e della comprensione minima della separatezza fra le cose.

 


 
La Fondazione Di Vagno

Commenti 

 
#15 senzapelisullalingua 2010-09-15 15:50
x gladiator
mi sembra che tu voglia insistere sulle responsabilità univoche di Vendola senza guardare altrove e in modo strutturale. E lo fai con il classico spirito "propagandistico" pre elettorale con un fare politichese vuoto e privo di significato.
Desumo quindi che hai le mani in pasta anche tu e ti piace giocare con le parole.
Che tristezza questo paese.
Segnala all'amministratore
 
 
#14 gladiator 2010-09-15 13:14
per senzapelisullalingua:
siamo tutti e dico tutti, daccordo sulla vera giusta e sacrosanta affermazione "cercate seriamente di trovare una soluzione per il bene comune di tutti. I vostri figli non vi perdoneranno" ma è altrettanto vero ed importante che ci sia l'assunzione di responsabilità di tutta questa vicenda. Non si possono portare i nostri cervelli all'ammasso. Non ci puo' essere oltre il danno anche la beffa. Se Vendola vuole davvero legittimarsi come leader e presentarsi come candidato premier alle prossime elezioni, deve prima dimostrare di saper governare e risolvere i problemi della Puglia. Lo diciamo anche nell'interesse del sua parte politica. Non si puo' governare con le "poesie e le menzogne". Sei anni di governo regionale(fino ad oggi) lo hanno ampiamente dimostrato e ancora di piu' lo viviamo sulla nostra pelle giorno per giorno. Sono queste vicende che accomnunano tutta la Puglia se la girate in lungo e in largo. Vi invito a verificare direttamente.
Vendola non ha nessun progetto concreto e sostenibile ne' per la sanità (vedi l'ospedale di Conversano) ne' per i rifiuti (discarica Lombardi). Questo per amore di verità e per coloro che sulla propria pelle hanno sofferto e soffrono da questi principali problemi
Segnala all'amministratore
 
 
#13 Moriturum, te saluto 2010-09-15 03:12
Semplicissimo allora.
Il sindaco potrebbe chiedere al suo amico luminare di medicina nonché pres. della prov. di ritirarla ?
o l'ha già fatto? e il lui cosa/come ha risposto ? alla Bossi ?
Quanta lungimiranza. :-)

Speriamo facciano presto il Ministro per lo sviluppo, che poi insedi la brava commissione sicurezza nucleare che, a sua volta, decida sui siti, senza che né prov. né regione possa dire nulla....
chissà quali saranno le regioni a basso rischio sismico prescelte. :|
Ma i nostri gladiatori si opporranno a daga tratta.

ave atque vale
Segnala all'amministratore
 
 
#12 senzapelisullalingua 2010-09-15 02:14
è inutile questo continuo scaricabarile.
come apostrofava una nota canzone "siete tutti coinvolti".
Conversano MERITA da 30 anni quella discarica e tutte le conseguenze del caso. Ora è troppo facile lanciare il sasso e nascondere la mano.
per favore finitela con la dietrologia e cercate seriamente di trovare una soluzione per il bene comune di tutti.
i vostri figli non vi perdoneranno.
Segnala all'amministratore
 
 
#11 leggete loridanza 2010-09-15 00:16
una nota del presidente della regione puglia (AOO 0582010 n. 0 0 0 9 9 5 8 ordina alla provincia l'ordinanza adottata.
buona lettura
Segnala all'amministratore
 
 
#10 gladiator 2010-09-14 20:21
Se il post di "oridanza" risponde al vero ....."una nota del presidente della regione puglia AOO 0582010 n. 000995 ordina alla provincia l'ordinanza adottata " propongo di mandare in onda l'intera questione sulla celebre trasmissione "Scherzi a parte".
Amici miei siamo alla frutta !
Forse e' meglio parlare del mare, del cielo, del sole che risolvere i problemi, quelli veri. Povera Conversano,Vergogna Vendola sei un vero bluff !!!
Segnala all'amministratore
 
 
#9 leggete loridanza 2010-09-14 17:55
una nota del presidente della regione puglia (AOO 0582010 n. 0009958) ordina alla provincia l'ordinanza adottata.
buona lettura
Segnala all'amministratore
 
 
#8 Qualcuno era comunista 2010-09-13 21:43
Secondo la logica mottolese: rassegnatevi, siamo in un regime comunista
* la società (in)civile comunista avrebbe aggredito il min. Fitto quando ancora non era diventato tanto importante da essere chiamato a sostituire anziani capi di governo (è abbastanza 'patetico e surreale' snobbare per 2 anni consecutivi la Fiera, reduci dai bagordi nei locali vip moscoviti insieme all'amico, ex KGB, santosubito ?);
* celerini comunisti avrebbero impedito al Sindaco et al. di presentarsi in Regione senza appuntamento (roba da informarne immediatamente il sig. Presidente della Repubblica, se non fosse pure lui un ex PCI)
* truppe cammellate comuniste avrebbero applaudito ieri il Vendola filosofo che si ostina a scrivere libri di poesia, ma poi non ce li manda a casa durante la campagna elettorale (gliene siamo grati); la claque che, in fila indiana, seguiva il Quagliariello ritardatario, sindaco incluso, invece era società civile ? la famose gggente ?
* sarà comunista anche il Prof. Schittulli che fa ordinanze in linea con quelle della Regione e alle quali i nostri (?) rappresentanti non riescono ad opporsi manco con la fascia a tracolla ed anzi sacrificano volentieri un assessore ?
* magari era comunista pure il tipetto in spider che sabato mattina piroettava sgommando lungamente in piazza castello sotto gli occhi del sindaco e compagna nonché del nostro, più altro consigliere (naturalmente non sono intervenuti, ma avran preso certamente la targa)
* comunisti pure gli arbitri che fanno perdere il Milan, naturalmente
Segnala all'amministratore
 
 
#7 p.laricchiuta 2010-09-13 19:14
@nico mottola:

credo che Lei possa complimentarsi ugualmente con Vendola se l' intento ultimo è quello di chiudere l' Ospedale: se Fitto non ci riuscì, quantomeno riconosca l' eccelso merito in materia che, dal Governo Nazionale, discende giù al sud.
Poi per quanto riguardaCitazione:
il filosofo e astro nascente, il nuovo campione della sinistra radicale
Vendola(a cui ho assistito per la prima parte fino alle 20.30), Egli si qualifica come catto-comunista, come l' uomo del porgi l' altra guancia sinistra, dei "Benvenuti!", delle citazioni bibliche ed evangeliche: insomma, condivide valori cristiani maggiormente con una certa destra cattolica(presente anche nel PD)che con i "radicali, atei, comunisti"per i quali Lei lo spaccia! facciamo differenza!dall' altra parte invece abbiamo lupi travestiti da pecore, forse...
Segnala all'amministratore
 
 
#6 eulerCM 2010-09-13 16:29
con la piccolissima differenza che Fitto voleva chiudere l'ospedale con il PIL in crescita, cioè in un periodo di vacche grasse.
mah, ormai è prassi consolidata in italia fare politica per prendere voti sparando palloni e non fare politica per avere un progetto per i cittadini che, attraverso il voto, possono o non possono approvare.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 nico mottola 2010-09-13 14:21
Voglio ricordare a tutti coloro che hanno ancora buona memoria che nell'estate del 2004, l'allora Presidente della Regione Puglia, Raffaele FITTO, veniva a Conversano per "illustrare" e a parlare con la nostra comunità per il piano sanitario in Puglia. Sia all'inizio, durante e dopo fu sonoramente contestato, la polizia lo scortò sia per farlo entrare che per farlo uscire dall'Aula consiliare. Rischio' un vero e proprio linciaggio. A distanza di sei anni, Vendola che disattende non soltanto tutte le sue promesse elettorali e almeno 4 delle ordinanze da lui emesse, non soltanto non riceve il nostro Sindaco, con la fascia tricolore, e gli amministratori per discutere sui problemi della discarica e sanità, - tematiche esclusive che dipendono essenzialmente dalla Regione Puglia, ma addirittura gli fa trovare ad accoglierli in Via Capruzzi i poliziotti schierati in assetto antisommossa. Ieri invece a Conversano in occasione della conferenza "culturale" diversi Conversanesi di sinistra, ricevono, il filosofo e astro nascente, il nuovo campione della sinistra radicale, con gli applausi. A tutti, cari amici di conversanoweb, Voi lascio ogni riflessione e...considerazione, compreso il patetico e surreale comunicato della Fondazione Di Vagno.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 L. Lemora 2010-09-13 11:30
Citazione:
Noto un po' di scollatura

roba da BrunoVespa

Ma alla fine ieri si parlava di libri ?
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Gianvito F 2010-09-13 04:47
Infatti, Gianvito Mastroleo ha fatto proprio menzione dei problemi da Governatore... Noto un po' di scollatura d'intenti fra il comunicato ed i "fatti". Meglio i fatti, comunque, perché la conversazione con la Pardo è stata molto interessante, ma altrettanto importante è stato il cappello introduttivo di Vendola. Certo, ora lo aspettiamo in Consiglio Comunale, per una discussione COL CONTRADDITTORIO...
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Mike 2010-09-12 17:07
Siamo tornati al medioevo...il vescovo-conte poteva anche saccheggiare e vessare ma in chiesa era pur sempre un venerabile prelato..in nome della " separatezza fra le cose "!!
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Dr. Frischittullo 2010-09-12 15:01
Nichi, fai come Silvio,
manda un pupazzo ben pettinato in tua vece
e tu scappatene alla festa dei giovani del tuo partito



Citazione:
“La destra è spaccata, possiamo batterli. Frantumiamoci!”.

da spinoza.it
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI