Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

RISCHIO IDROGEOLOGICO: PRIMO INCONTRO A NOCI

idrogeologico

Si è svolto a Noci, presso il Foro Boario, il primo di tre incontri sul rischio idrogeologico a cui hanno partecipato il vicequestore di Bari e gli amministratori comunali.

Presso la sala convegni si sono riuniti lunedì mattina il vicequestore Mario Volpe (direttore dell’Ufficio Territoriale del Governo Area Protezione Civile, Difesa Civile e Soccorso Pubblico), Matteo De Marinis (funzionario della Questura area Protezione Civile) e gli amministratori comunali dei comuni del sud-est barese (Alberobello, Castellana Grotte, Conversano, Casamassima, Gioia del Colle, Locorotondo, Mola di Bari, Monopoli, Noci, Noicattaro, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, Sammichele di Bari, Turi). Presenti anche i Carabinieri della stazione locale di Noci, gli agenti del Corpo Forestale dello Stato ed una delegazioni dei comandi di Polizia Municipale dei comuni interessati.

L’obiettivo di questi incontri, come spiega lo stesso vicequestore Volpe, è di cooperare per fronteggiare il rischio idrogeologico. Necessario è quindi aggiornare i piani della Protezione Civile inserendovi i dati raccolti dalle autorità di Bacino e continuare ad attuare studi specifici laddove si presentino elementi di criticità.

Commenti 

 
#1 oreste 2010-10-30 21:06
io l'ato lo dividerei in 21 e la raccolta la farei fare porta a porta ai sindaci.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI