Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

PASSAGGI E VIABILITA': INCONTRO CON MINERVINI

conversano-mappa-stradale

Un progetto per interrare i passaggi ferroviari e completare la circonvallazione di Conversano: GUNGOLO E LOVASCIO IN VISITA DA MINERVINI

L'assessore Minervini convocherà una conferenza di servizi con Ferrovie Sud Est


L’assessore vicesindaco Carlo Gungolo e il primo cittadino Giuseppe Lovascio, accompagnati dal consigliere Gian Luigi Rotunno, hanno incontrato ieri il 'titolare' regionale alla mobilità e trasporti Guglielmo Minervini.

Il colloquio informale, richiesto da Gungolo e Lovascio, si è tenuto negli uffici regionali di Bari per discutere sullo stato dei progetti di opere pubbliche da finanziare in futuro per Conversano, e sui benefici e relativo indotto economico che queste opere apporterebbero nei paesi dell’hinterland conversanese.

L’assessore Gungolo ha espresso grande soddisfazione per l’esito dei lavori. Minervini ha preso visione dello studio di fattibilità su un progetto di interramento e soppressione dei passaggi a livello ferroviari di Conversano, commissionato a un ingegnere esterno dall’amministrazione comunale.

Per la realizzazione del progetto di interramento dei passaggi ferroviari servono all’incirca 29 milioni di euro di finanziamenti regionali.

L’assessore Minervini intanto, ha espresso il suo parere positivo e a breve convocherà una conferenza di servizi con le Ferrovie del Sud Est per l’acquisizione del parere di fattibilità.

L’incontro ha previsto un secondo punto in agenda, ossia il completamento della circonvallazione da via Castellana fino a via Cozze. Per il completamento di questa imponente e strategica opera di viabilità la Provincia di Bari ha accantonato 5 milioni di euro, insufficienti a fronte dei complessivi 20 milioni di cui necessita l’opera. La restante somma di 15 milioni potrebbe erogarli, con ottima probabilità, la Regione Puglia.

“Sono cifre titaniche per le casse comunali – osserva Gungolo – tuttavia, data l’importanza strategica dell’opera, non solo per Conversano, ma per l’intero bacino d’area, è nell’interesse della Regione sostenere i costi del progetto.

Io e il sindaco – racconta l’assessore – abbiamo illustrato a Minervini tutti i vantaggi per Conversano che resta comune crocevia e terra di transito per migliaia di tir e veicoli, non solo di utilità commerciale, ma anche turistica. Viabilità e infrastrutture sono fattori determinanti per lo sviluppo socio-economico del nostro Sud Est Barese e della città di Conversano. Eliminando i passaggi a livello e completando la circonvallazione avremo risolto gran parte dei problemi legati alla viabilità e ai collegamenti con i paesi limitrofi. Ne trarrà vantaggio tutta l’economia, quella di Conversano e delle nostre aree limitrofe, dove ci sono i principali partner commerciali e turistici.”

Commenti 

 
#1 Alberto 2010-12-16 13:16
Ottime proposte e.. intanto se si giunge da contrada boschetto e si vuol andare in via Putignano, ti fanno fare almeno 500 metri, senza segnaletica verticale che spesso ti riporta al punto precedente, il tutto per agevolare un impianto carburanti. Ma siamo davvero originali.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI