Domenica 19 Agosto 2018
   
Text Size

CONTRIBUTI BICICLETTE. LOCOROTONDO SUL PIRP E ZTL

locorotondo-giuseppe-conversano

L'ASSESSORE: 'IL BANDO PER UNA CONVERSANO PIU' SOSTENIBILE'

Ztl e piste ciclabili in attesa del Pirp

 

 

“Con l’erogazione di contributi per l’acquisto di biciclette daremo una svolta sul piano della sostenibilità”. Così, l’assessore Giuseppe Locorotondo, illustra ai nostri microfoni il nuovo bando, fresco di pubblicazione.

Locorotondo immagina come sarà la Conversano ideale in un “futuro non molto lontano” – assicura – soprattutto in previsione del Pirp di riqualificazione delle aree periferiche.

Il bando, secondo l’assessore che invita i conversanesi ad aderire - “E’ un primo passo verso una mobilità sicura, pulita e sostenibile. Grazie allo stanziamento di 30mila euro, molti conversanesi potranno acquistare una bicicletta e contrastare così alcune moderne patologie moderne: obesità, stress, inquinamento, e tanto altro.”

Ma le piste ciclabili ci sono? “Il Pirp è un’opportunità – osserva Locorotondo – perché prevede piste ciclabili. Ci sono iniziative reali che contrastano il traffico, troppo caotico. L’altro ieri si è tenuto un incontro pubblico con i cittadini del centro storico avente come tema la gestione delle Zone a traffico limitato.”

 

TERMINI DI SCADENZA E REQUISITI - Intanto, oggi, l’assessore, affiancato da alcuni dirigenti, ha presentato il bando nelle scuole di Conversano. Entro 90 giorni, a partire dalla data di piste-ciclabilipubblicazione del 12 gennaio 2011, chiunque, entro i limiti del reddito ISEE di 60mila euro, potranno partecipare e richiedere il contributo per l’acquisto della bicicletta.

Possono presentare istanza per ottenere il  contributo coloro che:

  • abbiano un reddito ISEE 2009  non superiore a 60.000,00 euro, debitamente documentato;
  • non abbiano percepito, nei tre anni precedenti dalla data di scadenza del presente bando,  altro contributo, per lo stesso scopo, da una pubblica amministrazione;
  • presentino, insieme all’istanza di contributo, la  fattura di acquisto della bicicletta (acquisto che dovrà essere effettuato nel periodo di vigenza del bando).

Saranno esaminate le istanze pervenute al protocollo del Comune (con il documento che attesti l’acquisto della bicicletta) entro 90 giorni dalla data di pubblicazione del presente Bando (11 aprile 2011) e saranno ammesse unicamente quelle riferite ad acquisti fatti e documentati nel corso dei  novanta giorni. Le istanze pervenute fuori termine verranno archiviate.

Il Direttore dell’Area Servizi Demografici ed attività Produttive formulerà la graduatoria con apposita determinazione che sarà pubblicata sull’Albo pretorio e sul sito istituzionale dell’Ente.

Il contributo, unico per nucleo familiare, sarà assegnato, seguendo l’ordine della graduatoria, fino all’esaurimento della somma stanziata.

Sarà data precedenza ai redditi più bassi. Nessun altro contributo specifico potrà essere riconosciuto allo stesso nucleo familiare prima di tre anni da precedente erogazione o da altro contributo percepito, per lo stesso scopo, da altra pubblica Amministrazione.

A parità di reddito ISEE, sarà data priorità alternativamente, al richiedente più anziano ed a quello più giovane  di età.

Il contributo sarà pari al 50% della spesa sostenuta e fatturata per l’acquisto di una bicicletta e comunque non superiore ad € 80,00. Il contributo sarà  erogato entro 60 giorni dall’approvazione della graduatoria finale.

I beneficiari,  dovranno dichiarare la propria disponibilità a partecipare ad eventuali manifestazioni pubbliche organizzate dal Comune di Conversano per sensibilizzare i cittadini all’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto e, più in generale, alle tematiche legate alla salvaguardia dell’ambiente, nonché il proprio impegno a non alienare il mezzo entro  tre anni dall’avvenuto acquisto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI