Martedì 21 Agosto 2018
   
Text Size

DIFFERENZIATA. DA OGGI PARTE LA RACCOLTA DELL’ORGANICO

lovascio_longo

Da questa mattina, fa il suo esordio nella nostra cittadina la raccolta della frazione organica per le utenze non domestiche. Ad essere interessate dall’iniziativa tre categorie: fruttivendoli, fiorai e gli esercenti che operano nelle zone mercatali, cui sono stati già consegnati, in usufrutto gratuito, gli appositi contenitori.

Dall’Ufficio Ambiente apprendiamo che la scelta di limitare momentaneamente la raccolta dell’organico alle sole utenze non domestiche è stata dettata dalla considerazione del maggior grado di purezza dell’organico prodotto da queste ultime. Un requisito strategico in considerazione della necessità – e dell'economicità – di raggiungere gli standard per il materiale conferito, disposti dalle due aziende (Progeva e Tersan) con cui il Comune di Conversano ha stipulato le convenzioni.

Si continua, nondimeno, a lavorare per coinvolgere anche le utenze domestiche, fornendo il servizio di raccolta stradale, previa adeguata campagna informativa finalizzata a divulgare una corretta prassi della differenziazione dei rifiuti.

Entrambi i provvedimenti non avranno nessuna ricaduta economica sull’erario comunale, poiché si definiscono quale applicazione di quanto già previsto nel contratto in essere con la Tra.De.Co. Ovvero, l’Ufficio Ambiente si è speso per inverare le condizioni affinché l’azienda potesse onorare gli accordi, senza alibi o intoppi.

Commenti 

 
#9 Mike 2011-01-21 18:23
Gianvito F. ha colto nel segno! La raccolta dell'umido era prevista sin dal 2002!!
Oggi il servizio viene svolto, credo, con risorse ( mezzi, attrezzature ) finanziati dalla Provincia attraverso l'ATO BA/5. Il contratto del 2002, se così è, continua a non essere onorato!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#8 Gianvito. F. 2011-01-20 16:18
Sul nucleare c'è tanta confusione. Quello di quarta generazione non è il male, Rubbia docet et dixit. Lo stesso scienziato del solare "pitagorico".

E' il nucleare in salsa berlusconiana che è una vergogna, un'indecenza, un salto dannoso ed inutile nel passato.

Ad ogni modo, non vedo perché ricercare collegamenti col Governo Centrale, quando questa è la prima Amministrazione che sta facendo qualcosa di sensato in campo ecologista dopo anni di nulla, avvalendosi di prestigiose consulenze, dato che siamo in dirittura d'arrivo per la differenziata porta a porta, che la sinistra ecologista non è mai riuscita ad attuare nelle nostre lande.
Segnala all'amministratore
 
 
#7 Gianvito. F. 2011-01-20 16:15
Sulla pulizia delle strade hai perfettamente ragione. Ma ti ricordo che questo contratto vergognoso è stato siglato nel 2002 e l'Amm. Lovascio è la prima che riesce a far rispettare una delle clausole di questo megadocumento da 600pg che, quando scadrà, sarà ri-redatto con più trasparenza verso i cittadini.

A me comunque non risulta che gli esercenti facciano raccolta dell'umido o differenziata. Il mercato cittadino è uno schifo quando finisce. I bar non fanno un diavolo di raccolta. A volte bisognerebbe fare le class action contro sé stessi... Oppure basterebbe un esame di coscienza.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 NoNuke 2011-01-20 08:38
prima mandate a Roma la Savino che vota a favore del ritorno del nucleare e adesso volete fare gli ecologisti?

Gran prova di coerenza!


Potete rimediare guardandovi sto spot
http://www.greenpeace.it/stopnucleare/
e magari firmando qua
http://www.greenpeace.it/nuclearlifestyle/petizione.html
Segnala all'amministratore
 
 
#5 falchi&colombe 2011-01-19 15:48
Va tutto bene !!!! Cittadini ma dove avete gli occhi. Ancora una volta siamo senza coperte. La TRADECO da un lato si impegna a raccogliere l'umido peraltro già raccolto dagli esercenti mentre di contro si dimentica di far pulire le strade, lavare i cassonetti togliere le erbacce e tanto altro ancora. Come cittadino mi sento preso in giro specialmente per i primi due punti mancata pulizia delle strade e lavaggio dei cassonetti l'igiene e il decoro della città sono una cosa molto seria.
Se gli uffici non provvedono credo che come cittadini dobbiamo cercare di far qualcosa a rischio di promuovere una class-action attraverso la quale recriminare la mancata fornitura del servizio - seguiranno le iniziative se come cittadini condividete le segnalazioni - grazie
Segnala all'amministratore
 
 
#4 p.laricchiuta 2011-01-19 11:07
tempo c' è voluto MA finalmente il Sindaco, il Presidente dell' A.T.O. BA5 e l' Assessore all' Ambiente del Comune di Conversano sono tornati a parlarsi!
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Giacinto Carenza 2011-01-19 09:19
Olgettino finiscila lascia pure da parte i tuoi rancori politici, e si costruttivo non distruggere a priori
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Olgettino 2011-01-18 20:49
il solito ottimista e se dobbiamo rottamare la giunta?
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Gianvito F. 2011-01-18 14:09
Bene. Prox passo: DIFFERENZIATA PORTA A PORTA COMPLETA.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI