Lunedì 18 Giugno 2018
   
Text Size

AIUTI “DE MINIMIS”, RICHIESTE ENTRO IL 10 MARZO

agricoltura

Scadrà il prossimo 10 marzo, il termine utile per accedere agli aiuti “de minimis”, destinati alle “imprese agricole pugliesi che hanno pagato interessi passivi nell’anno 2009 a seguito di operazioni di credito a breve termine con le banche”.

A renderlo noto tramite comunicato stampa, l’Assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno, che ha individuato in questo sussidio, indipendente da quello statale,  “un ulteriore strumento che conferma l’attenzione della Regione Puglia verso l’agricoltura, in controtendenza rispetto al dato nazionale. Uno strumento, che va incontro ai produttori più piccoli su di un tema, quello del credito, che molto spesso rappresenta una variabile che incide molto sui bilanci delle piccole imprese.

“Questo strumento – aggiunge l’assessore Stefàno – si concretizza in una fase particolarmente interessante dell’agricoltura pugliese, in cui gli indicatori cominciano a farci intravedere qualche segnale positivo e buona parte del sistema è impegnato nella implementazione della strategia del Piano di Sviluppo Rurale della Puglia”.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente on-line, all’indirizzo www.uma.regione.puglia.it (accessibile solo se accreditati).   

Per informazioni su requisiti e modalità d’accesso è possibile consultare la Deliberazione di Giunta Regionale n. 1507 del 25.06.2010 o contattare l’help desk di Innovapuglia (080 4670888 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

Commenti 

 
#2 La Redazione 2011-02-04 03:56
L'indirizzo ora è corretto.
Grazie.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Go 2011-02-04 00:23
Manca una w a indirizzo UMA
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI