Lunedì 23 Aprile 2018
   
Text Size

DUBBI SULL’IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA

lettera

Egregio  Direttore,

Con la presente volevo segnalarvi che la azienda COMERSON srl di CARATE  BRIANZA (MI), che ha installato il sistema di videosorveglianza nella città di Conversano, ha cessato attivita dal mese di giugno 2010.

In merito alle modalita di funzionamento questi sistemi, possono essere programmati per il funzionamento in modalità manuale o automatico.

In caso di funzionamento in manuale, questi impianti vengono affidati a un ISTITUTO DI VIGILANZA con operatori autonomi che 24/24 scrutano le zone sensibili delle città. In caso di funzionamento automatico, vengono programmati i percorsi delle telecamere SPEED DOME (sono  telecamere  robotizzate ) e le  immagini  vengono videoregistrate con sistemi a registrazioni continua 24/24 ore.

In caso di effrazioni, tipo atti vandalici, le immagini delle singole telecamere possono essere acquisite dagli organi giudiziari competenti.

Non sono a conoscenza se esiste un attuale Responsabile di Gestione nel Comune di Conversano per questo impianto costato sui 50.000 euro, e sicuramente mai gestito in  maniera professionale.

Non sono a conoscenza se questo sistema è tecnicamente operativo.

 

ing .Vito Pietro Renna

Commenti 

 
#9 Francesco Daloia 2011-05-25 07:05
Questo impianto e' perfettamente funzionante soltanto che non esiste un'organico o una societa' di vigilanza privata che possa gestirlo in maniera completamente autonoma . Lo staff di Piazza xx settembre dovrebbe affidare questo compito , che non potra mai essere gestito , 24/24 ore dai Vigili Urbani.Gli uomini di legge dovrebbero sapere che in tutta Italia questi impianti devono essere gestiti da consorzi di vigilanza. ;-)
Segnala all'amministratore
 
 
#8 daniele pasquale 2011-03-25 12:09
AL BANDO I "ROSSI"!
Speriamo che facciano in fretta a visionare i filmati ...
Per i reati contro i Comunisti, gli ex comunisti e per i compagni dei comunisti stanno istituendo finalmente la prescrizione breve.
Se poi la macchina in questione fosse addirittura rossa - poichè effettivamente l'abuso di questo colore rappresenta pur sempre una inaccettabile provocazione - scordati ogni possibilità di risarcimento nè, quanto meno, di persecuzione dei vandali che l'hanno danneggiata ...
Segnala all'amministratore
 
 
#7 A.Laviola 2011-03-24 01:16
:-* Ineffetti il sito internet della COMERSON non esiste piu' .. andate su www.comerson.com e vedrete che non comparira' nulla (il dominio e' scaduto).
Bella domanda da porsi ... non dovrebbe esserci un contratto di manutenzione (pagato nei soldi del contratto) che nessuno puo' svolgere? Il Comandante ... sta incamerando le garanzie ... o non sono state inserite?

...faremmo meglio a sorvegliare anche noi .. ;-)
Segnala all'amministratore
 
 
#6 A.Lacandela 2011-03-24 00:57
si si è chiaro. ma sai come è, dopo che te la sfondano per la seconda volta in sei mesi...uno comincia a preoccuparsi...ma credo che un omino a controllare ci debba essere. altrimenti uno fa in tempo a mettere una bomba e darsi alla macchia espatriando senza esser beccato. ergo secondo me non servono ad un ca...
Segnala all'amministratore
 
 
#5 Locale di NDragheta 2011-03-23 23:32
a Mafiò
volevi controbattere per dire che sono tutti uguali, ma non c'azzecca con la videosorveglianza e gli autovelox;
[mod]

intanto,
stasera le iene hanno intervistato giusto uno della giunta di Buccinasco proprio in merito alla truffa autovelox

W la videosorveglianza made in Lumbardia
Segnala all'amministratore
 
 
#4 Gianvito F. 2011-03-23 19:15
@ Antonio: mi dispiace per il tuo inconveniente. Penso che denunciando l'avvenuto, entro 48 ore si possano recuperare i nastri (o, spero, i FILE) e visionarli. Non è che c'è un omino che può vedere tutto in tempo reale...
Segnala all'amministratore
 
 
#3 locale di mafia 2011-03-23 12:34
intanto a Palermo...
Arrestati Vitrano e Ingrassia (onorevoli PD) con la mazzetta in tasca.
Segnala all'amministratore
 
 
#2 A.Lacandela 2011-03-23 08:47
ahahahahaahah...la volete sentire l'ultima? a me hanno sfrasciato la macchina sotto casa. proprio sotto una telecamera. e hanno potuto fare tutto in tranquillità.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Locale di NDragheta 2011-03-23 00:10
Intanto a Buccinasco....

Tangenti, il sindaco PDL con le Ferrari in garage

Loris Cereda, primo cittadino di Buccinasco, favoriva negli appalti una ditta. In cambio di migliaia di euro ed automobili
www.giornalettismo.com/archives/118718/tangenti-in-arresto-il-sindaco-pdl-con-le-ferrari-in-garage/
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI