Lunedì 15 Ottobre 2018
   
Text Size

QUASI PRONTO IL PROGETTO ‘WIRELESS GRATUITO’

wi_fi

Il progetto “wireless gratuito”, da più parti sollecitato, dovrebbe diventare presto realtà.

La realizzazione di un impianto Wi-fi  è stata, infatti, inserita tra le voci del bilancio di previsione del 2010. Le aree coperte saranno:

-          Aree adiacenti il Castello, meglio identificato come Largo Morea

-          La Biblioteca, meglio identificata come Villa Garibaldi e Largo della Corte

-          Area antistante le scuole, quali il Liceo Ginnasio e l'Istituto Magistrale.

La ditta che si è aggiudicata l’appalto – previa approvazione del disciplinare e sottoscrizione del contratto con successiva determinazione –  è la Telecom Italia s.p.a, per un costo complessivo di circa 10mila euro.

Commenti 

 
#22 Angelo Lorusso 2011-04-01 02:18
creiamo delle riserve protette per chi vuole vivere come il pacione.
Segnala all'amministratore
 
 
#21 Gianvito F. 2011-03-31 09:20
Non saranno due antennine in più ad ammazzarci. Io che vado in giro con due cellulari, dovrei già essere morto. E molti altri qui.
Segnala all'amministratore
 
 
#20 Il pacione 2011-03-31 09:13
Gent.mo A.Lorusso, non confondiamo i cellulari con gli elettrodomestici. I primi emettono OEM ad alta intensità e sono giustamente pericolosi per la massa celebrare (se si dispone); per quanto riguarda gli elettrodomestici, si deve poggiare il capo sui motori elettrici per subirne le conseguenze.
Segnala all'amministratore
 
 
#19 Angelo Lorusso 2011-03-30 23:41
oddio il pacione... ma veramente?

continuiamo ad essere presi alla berlina a livello internazionale per via della nostra ignoranza e superstizione in fatto di elettromagnetismo. sappi che qualsiasi minuscolo trasformatore attaccato alla presa di casa emette radiazioni elettromagnetiche ben oltre la soglia legale.

questo giusto per farti capire le fobie alla base del nostro digital divide, prima delle telecomunicazioni in generale, poi del wireless in particolare.
Segnala all'amministratore
 
 
#18 Ketchup 2011-03-29 22:20
i cittadini che ne hanno bisogno non son stati mica ad aspettare che arrivassero loro (buon'ultimi) ad eliminare il digital divide :P

i turisti invece... vedremo...

speriamo non si finisca come con le biciclette
Segnala all'amministratore
 
 
#17 maionese 2011-03-29 10:32
mi sembra assurdo criticare una proposta del genere .... Forse e' arrivata anche tardi rispetto ad altri paesi .... Internet e' utile x tutto ... E' il presente ma sara' anche il futuro e nn serve solo x andare su facebook cm qualcuno crede .... Un plauso all'amministrazione lovascio
Segnala all'amministratore
 
 
#16 Il pacione 2011-03-29 10:10
Bella l'idea, ma dimentichiamo che si aggiungono onde elettromagnetiche a quelle già presenti soprattutto in piazza castello dove il campo EM già supera la soglia di sicurezza. Andarsi a cuocere il cervello sul belvedere della città è una bella prospettiva (si vedono anche i pioppi in direzione mare).
Segnala all'amministratore
 
 
#15 Graziano 2011-03-28 22:08
1000 in totale...le prime righe dell'articolo sembrano dire questo! ;-)
Segnala all'amministratore
 
 
#14 Angelo Lorusso 2011-03-28 12:27
1000 euro a punto di accesso o in toto?
Segnala all'amministratore
 
 
#13 Graziano 2011-03-27 23:47
Qui a Cesena, da dove vi leggo e scrivo è stato attivato pochi giorni fa.
Posso dire che è di grande comodità, ed è costato solo 1000 euro al pubblico grazie alla collaborazione con i privati!!! :-)
http://www.romagnaoggi.it/cesena/2011/3/25/189136/
Segnala all'amministratore
 
 
#12 Wireless... 2011-03-27 00:22
'cca nisciun è fess

Ma sì, anche dentro il Castello,
così a quelli che parcheggiano nell'ingresso, mettono antennacce dappertutto e i panni ad asciugare che nemmeno ai quartieri spagnoli regaliamo anche la connessione a casa :)
Segnala all'amministratore
 
 
#11 finitura 2011-03-26 18:36
i turisti, animali in via di estinzione, li costringeremo ad andare giù al magistrale. Di magistrale c'è solo la scelta... [mod]
Segnala all'amministratore
 
 
#10 Gianvito F. 2011-03-26 15:10
Angelo, hai postato un link stupendo e che avevo pure linkato al nostro primo cittadino... Spero che possa parlare anche lui così... Che Tosi sia leghista non me ne frega niente, perché - in questo caso - ha usato le parole giuste. Lectureless è il solito criticone che farebbe meglio lui tutte le cose.

Ottimo progetto da ampliare a tutta la città. Intanto cominciamo così, poi si vedrà. Le aree selezionate mi sembrano corrette, penso e spero che Villa Garibaldi sia inclusa nell'area del Castello!
Segnala all'amministratore
 
 
#9 Lectureless 2011-03-25 23:46
il sindaco di Verona si sta segando la cadrega su cui siede: quale cittadino che si sia aperto la mente grazie alla rete potrà poi votare un [mod] leghista spaventato del mondo che lo circonda ?
Segnala all'amministratore
 
 
#7 Angelo Lorusso 2011-03-25 19:07
Lectureless, mi fanno morire quelli come te.

Sono gli stereotipi delle cultura superstiziosa e retrograda del profondo sud e dell'Italia in genere.

Una cultura alla quale il cambiamento appare sempre e prima in tutte le sue paure e lati negativi, poi in quelli modernizzanti.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 un cittadino 2011-03-25 18:27
alla redazione
il vostro servizio potrebbe favorire un percorso partecipato sull'elaborazione del nuovo PUG. perchè non vi attivate per creare un forum sul tema? so che probabilmente lo farete. ma se lo chiediamo noi che usufruiamo del vostro servizio ,non è meglio? spero che lo facciate !!!
Segnala all'amministratore
 
 
#5 finitura 2011-03-25 18:02
le idee viaggiano con le gambe degli uomini. Ma siete tutti spezzati di gambe?
Segnala all'amministratore
 
 
#4 Papi 2011-03-25 17:04
Che sia wireless gratutito per tutti e non solo per i clienti Telecom (speriamo).
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Jacko 2011-03-25 12:35
Wow adesso vedremo tutti seduti col pc sulle cosce, collegati su facebook a chattare con gente seduta sulla panchina a fianco. :sigh:
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI