Giovedì 18 Ottobre 2018
   
Text Size

VARCHI ZTL: I CITTADINI COMUNICHINO LE TARGHE

polizia-municipale

È stata conclusa, in base ai dati pervenuti, l’operazione di aggiornamento della banca dati dei veicoli autorizzati al transito nel centro storico che, come noto, è classificato “zona a traffico limitato”. Da oggi, dunque, gli agenti della Polizia Municipale sono autorizzati a procedere con le sanzioni.

Tuttavia, come riferisce il Comandante, dott. Di Capua, “controllando gli elenchi delle infrazioni commesse, ci siamo resi conto che quasi la metà dei veicoli sarebbe autorizzata al transito; il punto è che queste vetture non sono riconosciute dal sistema poiché non sono state comunicate – e dunque inserite nel database – le targhe dei veicoli utilizzati”.

Un paio di esempi: per il solo 18 marzo, su 18 veicoli segnalati dal sistema ben 8, dopo apposita visura, sono risultati aventi titolo ma privi della registrazione della targa; non va meglio il 19, dove su 30 segnalazioni 15 sono veicoli di residenti, anch’essi non registrati.

L’appello è a completare in tempi rapidissimi le comunicazioni delle targhe delle vetture in proprio possesso, anche in considerazione del fatto che ogni visura ha un costo economico che ricade sui cittadini; così come l’emissione delle multe – che poi saranno sicuramente oggetto di contestazione – ha il suo prezzo, circa 13 euro l’una.

Altro aspetto rilevante riguarda i disabili: l’inventario dei mezzi da loro utilizzati è completo; ad ogni modo, se si utilizza una macchina diversa da quella comunicata, è necessario contattare il numero verde 800.803.110.

Stesso numero va utilizzato da parte degli esercizi commerciali ubicati nel cento storico in caso di carico/scarico delle merci, che sarebbe opportuno fosse effettuato nelle fasce orarie prefissate.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI