Venerdì 22 Giugno 2018
   
Text Size

LA PRIMAVERA DELLA DIFFERENZIATA

primavera-differenziata

Domenica 5 giugno 2011, in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente, il Servizio Politiche Ambientali del Comune di Conversano presenta La Primavera della differenziata

 

Ore 19: RECITAL PER L'ULIVO (spettacolo a cura di Marco Solari)

Per la giornata di festa in programma domenica 5 giugno a Conversano, le Associazioni Culturali Temperamenti e Terre Vivaci propongono lo spettacolo teatrale ’“Recital per l’ulivo”, evento di lancio del Festival degli Alberi –RamificAzioni nel territorio italiano, un progetto artistico itinerante in tutto il territorio nazionale su alcuni degli alberi più rappresentativi del paesaggio, della storia culturale e dell’economia del nostro Paese.

Un racconto a tappe degli alberi che disegnano il nostro immaginario collettivo, nei 150 Anni dell’Unità d’Italia e nell’anno Internazionale delle Foreste proclamato dall’ONU. Un racconto unitario e partecipato del territorio italiano… in chiave glocal.

La scelta di realizzare in Puglia l’evento inaugurale del Festival deriva dalla sensibilità ambientale del territorio e dalla presenza di ulivi secolari e millenari, alberi per antonomasia identificativi della regione e del suo immaginario.

L’ulivo ha molte storie da raccontare - così come il cipresso, il faggio, la quercia, il mandorlo, il melo, il fico, il pino, l’abete e la vite in altre parti d’Italia - con l’obiettivo di educare al rispetto e alla consapevolezza dell’ambiente attraverso il teatro e la musica.

 

Ore 21: RADIO DERVISH in concerto

Gruppo fondato nel 1997 da Nabil Salameh e Michele Lobaccaro che nel tempo, partendo da una matrice world, ha moltiplicato le sue esperienze musicali in ogni direzione, lasciando tracce di questo ricco percorso anche a livello discografico lavorando sempre in stretta collaborazione con il talento musicale Alessandro Pipino.

laprimaveradelladifferenziata

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI