Lunedì 17 Dicembre 2018
   
Text Size

DOMENICA 31 LUGLIO: RIUNIONE CITTADINA

piazza

PARTECIPIAZZIAMOCI
Domenica 31 luglio 2011 - dalle ore 21,00 alle 22,00 PASSA  IN PIAZZA XX SETTEMBRE
FLASH MOB  per esprimere la propria presenza e per parlare dei “fatti nostri”

 

Si invitano i cittadini di Conversano ad una passeggiata in Piazza XX Settembre.

Partecipiamo senza distinzioni di appartenenza politica, culturale e ideologica  in difesa della nostra Conversano che sta perdendo i valori fondanti del nostro vivere civile. Vediamoci, stiamo tutti insieme, tutti quelli che non hanno mai politicamente intrallazzato, venduto, comprato, boicottato, ricattato politicamente o fatto affari,  significherà riprendere la parola come cittadini, finalmente non contro qualcuno ma per qualcosa, per la nostra povera città che può usare le nostre spalle per risollevarsi dal degrado morale e civile in cui è decaduta.

Ci basterà incontrarci in piazza, senza comizi, senza gridare, ma per farci notare e dimostrare che la nostra città è ormai attenta, ma soprattutto stanca di un governo che non tiene conto di chi lo ha eletto. Dobbiamo riaffermare il ruolo centrale dei cittadini. Per questo, tutti insieme, con la forza di una straordinaria partecipazione democratica, siamo chiamati a respingere le mani che si allungano sulla nostra città.

Sarà un momento di coesione e di unitaria condivisione. Vivere e difendere la Città è un dovere di tutti i cittadini. Saremo tutti  in prima fila per il rispetto dei diritti fondamentali e dei principi basilari della democrazia come movimento di cittadini riuniti per lottare personalmente, in piena autonomia dai partiti, per la rinascita di una democrazia sostanziale nella nostra città.

Sono ancora tanti i cittadini  che  non permetteranno a nessuno di erodere e snaturare il patrimonio di tutti  i conversanesi. La Città oggi ha bisogno di noi, per essere non solo realizzata ma anche difesa. Non è più possibile esitare. E’ l’ora di una piazza cittadina, immensa, responsabile, unita, una piazza di radici autenticamente civili: una piazza della Città.

Una piazza per unire, riconsegnarci alla cultura del bene comune, alla democrazia.

Una piazza che non si fa più ricattare, comprare.

Una piazza per il dopo. Per camminare insieme, riconoscerci uguali nei diritti e nei doveri.

 

ADERISCI ANCHE TU ALLA RIUNIONE CITTADINA DEL  31 LUGLIO

FATTI UNA PASSEGGIATA IN PIAZZA XX SETTEMBRE

SARANNO PRESENTI CON TE LE NUOVE FORZE DELLA CITTÀ

Commenti 

 
#12 Diabolik 2011-08-01 11:43
Andate a lavorare o meglio a 'spretare!
Segnala all'amministratore
 
 
#11 Mala Insanità 2011-08-01 08:26
Abile operazione di marketing da parte di una ditta di aspirapolvere ?
Segnala all'amministratore
 
 
#10 anna76 2011-07-31 22:04
Alle 21,30 non ho incontrato anima viva.....quale riunione per parlare dei "fatti nostri", con chi?
Segnala all'amministratore
 
 
#9 sisalvichipuo 2011-07-31 13:49
Non capisco perché ti/vi ostinate a nascondere e a non dichiararvi pubblicamente con il vostro nome e cognome?
"siamo cittadini..." che senso ha questa affermazione?
perché mantenere l'anonimato?
non avete un colore politico ma qual è la vostra azione Politica?
uno pseudo flash mob con quale finalità, idee, proposte?
alzare la voce non serve a nulla se non si hanno proposte concrete.
alla fine del comunicato affermate: "SARANNO PRESENTI CON TE LE NUOVE FORZE DELLA CITTÀ" ovvero?
fuori i nomi please.
Segnala all'amministratore
 
 
#8 Nicola Longo 2011-07-31 10:00
Perché usare parole a sproposito ?
Le vendite carbonare erano adunanze da tenersi in gran segreto (visto che segreta era la società). Ergo, a che c'azzecca qua l'aggettivo, visto che 'sta specie di flashmob è stata annunciata innanzitempo ?

it.wikipedia.org/wiki/Carboneria
Segnala all'amministratore
 
 
#7 un cittadino 2011-07-30 21:37
mi sembra di aver già ascoltato questo tipo di propagandismo preelettorale, già, nei tempi di quella pseudo forma di partecipazione popolare messa su come una vera forma carbonara, tradotta in quella "DE L'ALTRA CITTA". se cosi' fosse e personalmente mi auguro di no, i cittadini possono veramente tracciare una linea di demarcazione tra la politica e la forma piu' viscida di invito alla partecipazione degli stessi. tradotto:
cio' che ne è uscito da quella forma di fare politica, la nostra città oggi ne paga ancora le conseguenze. caro vito il tuo tempo è finito e certamente attuando gli stessi schemi nel propagandismo non funziona piu' poichè i cittadini ormai vi conoscono fin troppo bene. ad maiora.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 conversanesinelmondo 2011-07-30 17:42
x si salvi chi può
come al solito chi non ha orecchie per sentire ...
conversanesi nel mondo sono solo cittadini, non hanno un colore politico, perchè della politica hanno le tasche piene.

A noi delle teste che cadono non importa. vogliamo solo che la nostra città vada avanti, progredisca e cresca in socialità ed economia. Il resto(tutte le brutture che ci sono) non ci riguarda. Vogliamo la nostra città profondamente nostra! Tutti i burattini, i voltagabbana, quelli che intralciano, ci danno fastidio.
I nomi ed i cognomi li trovi nel tuo pseudonimo, caro senza paura!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#5 sisalvichipuo 2011-07-30 11:36
Stanno per azzerare la giunta (si fa per dire).
Qualche testa cadrà e indovinate chi è il prescelto?
"Conversanesi nel mondo" abbiate il coraggio di mostrare la faccia (nome e cognome) nelle cose che dichiarate e diteci chiaramente qual è la vostra posizione politica.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 anna76 2011-07-30 00:03
Sono d'accordo con "Strana storia", mancano dei riferimenti a dei temi precisi.
Proviamoci lo stesso, magari parlandole troveremo la "strada".
A domenica.
Segnala all'amministratore
 
 
#3 conversanesinelmondo 2011-07-29 14:35
x strana storia
ognuno col suo cuor l'altrui misura.
Segnala all'amministratore
 
 
#2 strana storia 2011-07-29 11:52
Dalla lettura del comunicato, più che un flash mob, sembra una riunione carbonara.
Si fa riferimento ad un vago richiamo alla "cittadinanza attiva"...che è cosa buona e giusta...ma non c'è traccia di alcun tipo di rivendicazione o presa di posizione su un tema preciso...
A Parma da settimane, i cittadini si danno appuntamento sotto le finestre del sindaco, accusato di aver intascato tangenti, per chiedere a gran voce le dimissioni.
L'espressione di cittadinanza attiva lì è chiara e motivata!
Per ultimo suona davvero curiosa la firma dell'appello al flash mob, ossia:
"CONVERSANESI NEL MONDO" ???????????????
mah?
Segnala all'amministratore
 
 
#1 GiGi 2011-07-29 10:06
C'è solo la strada su cui puoi contare
la strada è l'unica salvezza

youtu.be/OP-9PLBrKNU
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI