Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

UTENZE ENERGETICHE TAGLIATE AL “P.LORUSSO”

campo-sportivo

Il campo sportivo “P. Lorusso” è al buio e senza gas. Da giovedì 11 agosto, infatti, le utenze energetiche sono state tagliate, in seguito ad una missiva inviata dal presidente del Norba Calcio, Saverio Di Palma, al Comune di Conversano, in cui si evince la volontà di Di Palma di non pagare più le bollette del campo sportivo. Ora, perché questo malcontento? Sembra che il patron non accettasse più le condizioni imposte dall’Amministrazione per la gestione del campo.

In poche parole Di Palma si chiede: come mai per la gestione del Pala San Giacomo viene stanziato un notevole contributo economico, e per il “P. Lorusso” no? Domanda legittima, a cui però non è stata data ancora una risposta. Fatto sta che la situazione ha creato un notevole imbarazzo all’interno della squadra conversanese che non solo ha dovuto posticipare la data di inizio della preparazione, fissata inizialmente per il 18 agosto, ma ora vede concretizzarsi anche la possibilità di non partecipare nemmeno al prossimo campionato di Seconda Categoria.

Comprensibile il malumore fra i tifosi che potrebbero vedere la loro squadra “sfrattata” in un'altra struttura sportiva delle vicinanze.

Commenti 

 
#7 mario.p 2011-08-19 16:24
bravo Quaglia..dici cose giuste...la gestione del campo..era solo per prendere voti..io ti posso dire,,per fonti certe...che DIpalma..risparmiava...sui consumi....luce ...gas..ecec..e custodi....e materiale..per la squadra..e poi si e' contornato....di gente come M. B....CHE DI CALCIO..NON SA NEMMENO DOVE ABITA...SPERO..UN GIORNO..QUALCUNO SERIO PRENDA..GESTIONE...E FACCIA..COSE SERIE...
Segnala all'amministratore
 
 
#6 Gianluca 2011-08-19 12:44
Per me DIPALMA ha fatto bene. Perchè il comune paga regolarmente le bollette del Palasangiacomo e il P. Lorusso no?
Farebbe bene a fare il contrario dato ke alla pallamano va tanta gente che sarebbe disposta anche a pagare!
Segnala all'amministratore
 
 
#5 QUAGLIA 2011-08-18 18:17
LE STRUTTURE SPORTIVE SONO E RESTANO DI PROPRIETA' DI TUTTI. CHI LE HA O LE AVRA' IN GESTIONE DEVE PAGARE TUTTO. ALTRIMENTI IL BILANCIO VA A ROTOLI. E' FACILE FARE IL PRESIDENTE DI UNA SQUADRA CON I SOLDI DEI CONTRIBUENTI.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 mario.p 2011-08-18 15:36
era da tempo..che lo dicevo...nessuno mi dava retta...cosi' come i custodi....mal pagati-----questo e DI PALMA..signori...si vantava..nei comizi...ma in realta'..non era cosi'...ulteriore figura...per lo sport principe..cioe' il calcio.....
Segnala all'amministratore
 
 
#3 EUREKA 2011-08-18 14:34
Perchè non pagare le utenze con i soldi ricavabili dalle manifestazioni commercio/culturali organizzate dalle sedicenti organizzazioni commercio/culturali? Vedi GalloCedrone, vedi Easy Riders, vedi Magazzini generali della Bomboletta, vedi Natale a cavallucio?
Segnala all'amministratore
 
 
#2 attila 2011-08-18 11:04
credo che l'imprenditore Dipalma faccia bene a sottolineare certe incongruenze auguriamoci che non ci siano figli e figliastri
Segnala all'amministratore
 
 
#1 avjudice@libero.it 2011-08-18 06:47
Il sig. Saverio Di Palma,nella sua qualità di presidente della Norba Calcio, ha regolarmente ed anticipatamente disdettato,nei termini contrattuali, la gestione del campo ed essendo scaduto tale rapporto il 30 luglio u.s., ha legittimamente rescisso le forniture delle relative utenze. Nel frattempo l'Amministrazione comunale non ha provveduto al ripristino a proprio carico delle stesse utenze e, ad oggi,non ha, altresì, ancora provveduto, ad effettuare gli interventi tecnici di sua competenza per l'omologazione del campo, con conseguente inagibilità della struttura per il prossimo campionato, come formalmente deciso e comunicato dalla Lega Calcio. Avv. Francesco Judice
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI