Lunedì 20 Agosto 2018
   
Text Size

RIDEFINIZIONE AREE SOSTA. ‘A MISURA DI CITTADINO’?

aree-di-sosta

A un anno dalla statuizione delle zone destinate a ospitare i parcheggi a pagamento, nella Giunta dello scorso 5 agosto, si è ritenuta impellente una loro ridefinizione.

Dopo un lungo scambio epistolare tra il gestore – la società INPUT a rappresentanza del Raggruppamento Temporaneo di Imprese (RTI) – e l'Amministrazione, il 13 giugno si arriva a formulare la proposta definitiva, o quasi. Infatti, nel corpo della delibera si legge: “In data 03.08.2011 perveniva ulteriore modifica da apportare alle decisioni assunte dall'Amministrazione, che non è stata sottoposta al vaglio del R.T.I. vista la ristrettezza dei tempi.”.

La prima domanda è da cosa è giustificata la “ristrettezza dei tempi”. Bisogna far presto, d’accordo. Allora analizziamo le nuove aree di sosta e notiamo che l’intervento più massiccio mira a liberare l’area antistante l’ospedale “Florenzo Jaia” (nell’immagine alla fine dell'articolo, la linea rossa), impegnando gli isolati contigui (le linee gialle) .

La prima motivazione che ci viene in mente è che la sorte si sia accanita sul nostro nosocomio: dopo personale, attrezzature e posti letto, lo “Jaia” si vede scippare anche le strisce blu. Tuttavia, volendo mal pensare, ci chiediamo se non si tratti di uno dei molteplici provvedimenti che con la ‘pubblica utilità’ abbia poco a che vedere. Se così fosse, ciò che lascia perplessi è che si siano spesi mesi di attività amministrativa, protocolli e carte intestate per soddisfare le lamentele di pochi; che si siano impegnati assessori, dirigenti e uffici che – nello sterminato territorio della nostra splendida e civilissima Conversano – avrebbero forse più impellenti compiti da svolgere.

aree-di-sosta_3

Per dovere di cronaca, l’atto di Giunta prevede anche lo spostamento dell’area di sosta ubicata in Corso Dante: dal tratto compreso tra il Banco di Napoli e il Banco di Roma a quello compreso tra via Monopoli e via Polignano (vedi immagine a destra). Vengono, infine, eliminati i “sei stalli di sosta attualmente presenti su via B. Croce”.

Le nuove tariffe

Per agevolare i residenti e i commercianti si sono istituiti “abbonamenti con tariffa forfettaria”. I residenti pagheranno 7,50 euro il mese; cifra che raddoppia per i commercianti e i professionisti.

I nuovi orari

Dal 1° gennaio al 30 aprile: 9,00 ÷ 13,00 / 16,00 ÷ 21,00

1° maggio e il 30 settembre: 9,00 ÷ 13,00 / 17,00 ÷ 22,00

Dal 1° ottobre al 31 dicembre: 9,00 ÷ 13,00 / 16,00 ÷ 21,00

Per l’area di sosta in via Gallo, Morgantini e Viale degli Eroi, nel periodo compreso tra il 1° maggio e il 30 settembre, si anticipa di un’ora la chiusura pomeridiana (le 21 anziché le 22). Per quella in via Orlando, invece, si sancisce un intervallo standard, valido per tutto l’anno: dalle ore 19,00 alle ore 24,00.

aree-di-sosta_2

Commenti 

 
#3 Gianluca 2011-09-02 17:20
Le strisce blu sono da rifare e non sono illegali (almeno fino ad ora). Altrimenti nn li avrebbero messe. Proporrei di aumentare i parcheggi a pagamento (da rivedere gli orari) e dare la possibilità ai residenti di parcheggiare gratuitamente sotto casa propria.
Segnala all'amministratore
 
 
#2 daniele pasquale 2011-08-26 06:02
Vero, le strisce blu sulla carreggiata sono illegali poichè precludono la sede stradale ad un uso meramente pubblico regalandola (in parte) ad una attività privata ...
Debbo ammettere però che le vie in cui queste insistono son sgombre dai parcheggi "folli" dei conversanesi e che questo è un bene.
Il comune quindi, assuma gli Agenti Ausiliari e licenzi la Ditta.
In un colpo metterà fine ad una situazione di ambiguità e rischio di contenziosi dando così sicurezza a tre bravi ragazzi.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 il moralista 2011-08-25 15:51
... e le strisce blue illegali quando le tolgono, o noi contribuenti dobbiamo sobbarcarci il costo degli avvocati per pagare ricorsi e risarcimenti vinti e da vincere?! ... lo volete capire che Via Rosselli (BCC e oltre) le blu sono illegali perchè su carreggiata...e le ambulanze che restano bloccate.... ricordate quando era a senso unico? adesso doppio senso e parcheggio. Roba da matti!!!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI