Lunedì 23 Aprile 2018
   
Text Size

SPOSTAMENTO ANTENNA DALLA 167

sindaco_-_fotovoltaico

Antenna nella zona 167: in corso le trattative con la Telecom per spostare il traliccio. Da circa un anno e mezzo il Sindaco, Giuseppe Lovascio, incontra i delegati della nota azienda per raggiungere un accordo economico che non pesi sulle casse comunali. Dobbiamo ricordare, infatti, che inizialmente la Telecom ha chiesto al Comune una cifra esorbitante: circa 1 milione e 600mila euro, oggi grazie alla intermediazione personale di Lovascio tale cifra è stata abbattuta.

“Nell’ambito del PIRP  - ha detto il Sindaco – abbiamo un progetto del valore di 300mila euro che  prevede, nello specifico, lo spostamento di quel traliccio, per cui il mio obiettivo è stato quello di raggiungere la cifra già nella disponibilità dell’Amministrazione. Va detto, naturalmente, che siamo ancora in trattative e che la Telecom in cambio ci chiede di individuare postazioni alternative. A questo punto abbiamo affidato l’incarico ad un tecnico del settore, l’ing. Pasquale Fantasia, che rinnovando il piano delle antenne dovrà trovare la migliore soluzione”.

Commenti 

 
#1 avjudice@libero.it 2011-10-22 08:25
mi permetto di fare alcune precisazione per dovere di verià storica. Innanzi tutto va ricordato che lo spostamento dell'antenna Telecom dalla 167 si inserisce nell'ampio progetto finanziato dal PIRP, al quale bando regionale, avversato dalle opposizioni e dall'attuale Sindaco, il comune di Conversano ha partecipato e del quale è risultato aggiudicatario, piazzandosi nei primissimi posti della graduatoria. Detto finanziamento è stato, senza timore di smentita, il più elevato degli ultimi decenni e dovrebbe, se gestito nella sua esecuzione con efficacia, trasformare l'intera 167. Inoltre il costo prospettato dalla Telecom, conseguito ad un "summit" tenutosi nella sede operativa di Napoli nel 2007, era molto inferiore a quello indicato nella notizia (circa €. 400.000,00), inserendosi in un progetto di riqualificazione del quartiere maggiormente organico. Pertanto,spero che il collega Lovascio possa porre in esecuzione quanto ottenuto nel passato, augurando a Lui ed alla Città che ciò abbia la sua naturale attuazione. Avv. Francesco Judice
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI