Giovedì 18 Ottobre 2018
   
Text Size

CAPIRE IL VALODE DEGLI OGGETTI? COL BARATTO!

baratto 1

 

baratto3Ieri, domenica 23 ottobre, dalle ore 10.00 alle 13.00, si è tenuto, lungo Corso Domenico Morea, il Mercato del Baratto, con l'associazione Venti di Scambio. Un particolare evento, non ultimo di una lunga serie precedente, che ha visto ogni genere di persona, impegnata a scambiare i propri oggetti con dei nuovi, senza usare assolutamente il denaro!

baratto2Fondamentale è capire come i nostri oggetti di scarto (che spesso buttiamo) possono essere interessanti o perfino utili per un'altra persona. La capacità, quindi, sta nel dare il giusto o l'eguale valore alla mercanzia da scambiare.

Può, certamente, sembrare un gioco, ma andando più a fondo, si potrebbe trovare la soluzione (ancestrale) al problema dell'economia moderna, soffocata da un consumismo stressante e inutile, fondato sul guadagno spropositato.

Una soluzione antica, certo, ma che aiuta a non creare molta immondizia. Immondizia eccessiva che, oltre a sommergere le nostre case, inonda i popoli del terzo mondo, che nonostante la povertà cercano di creare un'economia e posti di lavoro anche con le nostre buste di plastica.

Quindi, perché il mondo occidentale non prende esempio dai paesi più poveri e dal passato dei nostri nonni, dove non si buttava mai nulla?

Il mondo occidentale siamo tutti noi, quindi il cambiamento dovrebbe partire dalle nostre piccole azioni quotidiane! Allora, al prossimo mecatino del baratto... tutti a barattare!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI