Venerdì 22 Giugno 2018
   
Text Size

TRASPORTI, ANCHE CONVERSANO NEI PIANI REGIONALI

gungolo-carlo

Il sistema della circolazione stradale e ferroviaria riguardante il territorio di Conversano potrebbe, nel giro dei prossimi anni, cambiare completamente faccia. Dopo le intese verbali e i numerosi incontri, finalmente l’Amministrazione Comunale e la Regione Puglia hanno compiuto il primo passo verso lo studio di soluzioni alternative in grado di migliorare la sicurezza a la circolazione stradale.

Il vicesindaco Carlo Gungolo, nel corso dell'ultima settimana, ha incontrato a Bari l’assessore regionale ai Trasporti Guglielmo Minervini, il quale, preso atto della situazione locale dei trasporti, ha deciso di inserire Conversano, per la prima volta, nel piano dei prossimi interventi regionali.

All’attenzione dell’assessore pugliese, sono stati posti alcuni importanti documenti tra cui lo studio di fattibilità presentato dal Comune di Conversano sull’interramento della rete ferroviaria, e l'idea di realizzare il completamento della circonvallazione. Minervini, dopo un colloquio con l’assessore comunale ai Lavori Pubblici, ha comunicato la decisione di inserire entrambe le progettazioni all’interno della revisione del Piano Operativo della nuova Intesa Generale Quadro dei Fondi Ministeriali.

Nel giro di poco tempo”, ha dichiarato l’assessore Gungolo, “verrà approvata dalla Giunta Regionale la delibera di revisione del piano, dove tra i vari interventi su scala regionale, sono inseriti anche quello sull’interramento delle ferrovie e quello della circonvallazione per collegare la SP50 alla SP240”. Da qui seguirà poi, il passo successivo che è quello del finanziamento degli interventi, in cui fondamentale sarà la fase di concertazione e trattativa tra comune, provincia, Regione e Ministero.

"Migliorare la circolazione stradale e ferroviaria è uno dei nostri obiettivi", ha aggiunto il sindaco Lovascio, "un obiettivo che stiamo inseguendo da almeno due anni. La strada è quella giusta, ci vorrà tempo, ma attendiamo a breve la delibera della Regione. Completare la circonvallazione e interrare la ferrovie" ha concluso il primo cittadino, "sarebbe strategico per il traffico automobilistico e pedonale, e per la sicurezza del traffico ferroviario".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI