Sabato 15 Dicembre 2018
   
Text Size

LOOK RESTAURATO DELLA CATTEDRALE DI CONVERSANO

cattedrale1

CattedraleIniziata nel IX secolo, la Cattedrale, dedicata a Santa Maria Assunta, sorge sull’acropoli della città di Conversano. Negli anni 1358-59 fu terminata la facciata; nel periodo Barocco fu riempita di stucchi e affreschi sul soffitto; nel 1911 un incendio distrusse tutto l’interno della chiesa e con il restauro terminato nel 1929, le linee tornarono ad essere quelle classiche di un tempio romanico.

Sono parecchi anni, ormai, che, a causa di lunghi restauri (dovuti anche alla fortissima e anomala grandinata di qualche mese fa) la cattedrale di Conversano non vedeva più la luce del sole, e, religiosi, cittadini e turisti erano assolutamente privati della bellezza e della storia della Basilica.

Ma da qualche giorno, camminando attorno al perimetro del ‘’cantiere’’, si poteva scorgere un po’ della facciata rifatta e tornata assolutamente bianca.

Nel pomeriggio di giovedì 29 dicembre, invece, tre operai hanno iniziato a smontare l’immensa impalcatura, che copriva la facciata.

Si prospetta un alquanto breve attesa per la riapertura della Basilica Cattedrale, che già da qualche giorno attira gli sguardi dei passanti, che nostalgici scattano qualche fotografia.

Attendendo gli sviluppi, ecco qualche foto in anteprima.

Commenti 

 
#2 sirioart 2012-01-10 12:54
Un progetto audio-visivo (2 Dvd + 2 cd audio) è già stato realizzato dal sottoscritto, che vede non solo la Cattedrale ma bensì, circa 10 servizi tra Monumenti e Chiese di conversano. Il progetto di cui sopra, è costato 9 mesi di lavoro. Adesso, mi manca solo un supporto esterno che mi aiuti a poter divulgare e diffondere la Nostra bella "Città d'Arte".
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Gianvito F. 2011-12-30 13:34
È stupenda. Speriamo che venga degnamente valorizzata, magari con l'installazione in loco di supporti didascalici multi-lingua per i turisti, ma studiati ad hoc e che si integrino ottimamente con la struttura.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI