Lunedì 23 Aprile 2018
   
Text Size

Ospedale, firmato il protocollo d'intesa. Vendola: "Conversano una lezione per tutta la Puglia"

ospedale

“La città di Conversano in questa vicenda ha tirato fuori tutte le sue caratteristiche, è una città passionale e colta, una comunità che ha sempre percepito la politica come una occasione di incivilimento ed educazione. In questo confronto di merito su un tema come la salute dei cittadini, Conversano con il suo Sindaco, il suo Consiglio Comunale, le sue forze politiche, il suo Comitato per la difesa dell’ospedale ha dato una grande grande prova, una lezione per tutta la Puglia, mi compiaccio di essere amico del Sindaco di Conversano, anche nelle differenze di opinioni è un piacere interloquire con questa Città e con chi la rappresenta”. Lo ha detto il presidente della Regione, Nichi Vendola, ieri mattina durante la firma del protocollo d’intesa tra Regione Puglia, ASL Bari e Comune di Conversano per la riconversione dell’Ospedale Florenzo Iaia.

“Ringrazio il presidente Vendola per aver creduto nel nostro progetto, non è stato semplice farne percepire il senso ai cittadini”, ha detto il sindaco Giuseppe Lovascio nel corso del suo intervento e ha aggiunto “importante è stato il ruolo del Consiglio Comunale, del Comitato cittadino che ringrazio, come ringrazio tutte le forze politiche di Conversano. Questa firma rappresenta un momento storico, mesi fa ci sembrava difficile accettare un diverso modo di intendere l’ospedale, considerata la nostra tradizione, ma oggi questa nuova progettualità, una volta che sarà realizzata, ci darà la possibilità di offrire alla popolazione dei nuovi servizi sanitari. Sicuramente Conversano sarà un punto di riferimento per le specialistiche, resterà operativo il centro dialisi già esistente; così come sarà mantenuta l’attività anestesiologica a supporto di tutte le branche specialistiche ed in particolare delle attività chirurgiche, di quelle diagnostiche endoscopiche e delle attività di radiologia contrasta grafia e TAC".

"Continueremo a collaborare – ha concluso il Sindaco – senza risparmiarci per realizzare ciò che oggi ci stiamo proponendo. Abbiamo fiducia e siamo sicuri che la Sanità oggi è nella giusta prospettiva”.

(In allegato copia del protocollo).

Commenti 

 
#2 p.laricchiuta 2012-06-14 12:47
è sparita l' RSA pubblica... ci sarà quella mista-pubblica su "iniziativa privata" made in Lonero... quanto vale, politicamente, sta mossa??? sembra un valore trasversale, come i soldi: pecunia non olet!
Segnala all'amministratore
 
 
#1 il moralizzatore 2012-06-14 12:29
Sig. Sindaco, componenti della giunta, consiglieri tutti e componenti del comitato per la salute davvero complimenti.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI