Martedì 16 Gennaio 2018
   
Text Size

Indignati Speciali, nulla a che vedere con "Trimoni in bici"

indignati-speciali-logo

Il Comitato Indignati Speciali precisa che non ha ne' aderito e ne' partecipato alla manifestazione in bici intitolata "Trimoni in bici" svoltasi giovedì sera a Conversano.

Siamo contrari ad eventi di massa critica per strada senza sicurezza sia per chi partecipa che per gli utenti della strada.

Ribadiamo che le nostre ciclopedalate si svolgono in sicurezza attraverso il supporto logistico della Polizia Municipale e anche ove necessita dell'ambulanza, i percorsi sono testati e si rispettano le regole del Codice della Strada e i partecipanti sono coperti da assicurazione obbligatoria.

Pertanto avendo a cuore la sicurezza e la salute dei nostri amici ciclisti abbiamo rinviato le prossime 2 date di eventi: la prima di domenica 22 luglio perchè le strade secondarie in direzione Cozze, al di fuori del nostro territorio, sono impraticabili e piene di buche; la seconda di domenica 29 luglio per l'eccessivo caldo che in orario mattutino si può verificare.

Il nostro programma riprenderà con gli eventi della notte del 10 agosto e in serata del 12 agosto.

Un saluto cordiale.

 

Graziana Patella
presidente Comitato Indignati Speciali

Commenti 

 
#3 il moralizzatore 2012-07-21 17:11
infatti per la bella gioia di chi vuole divertirsi, e non sono contrario, potete fare tutto ciò che volete ma almeno rispettate i sensi di marcia a momenti ne investivo qualcuno che invadeva la corsia opposta, vi sembra normale ?...
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Francesco V.Fanizzi 2012-07-21 11:39
Non c'è alcun bisogno di demonizzare in questo modo la bella l'iniziativa cari Indignati Speciali!
Segnala all'amministratore
 
 
#1 ù sapòte 2012-07-21 09:42
i comitati sono come i partiti (o gli stessi?) e stanno nelle regole (sic!) gli altri, gli spontanei, quelli che lo fanno seriamente (o per giocare?) sono brutti, fuorilegge e possono creare solo caos. Insomma non sono "programmati"
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI