Domenica 24 Giugno 2018
   
Text Size

Ospedale, a settembre la prima verifica sulla riconversione

ospedale

Sembra procedere sui giusti binari il progetto di riconversione del presidio ospedaliero di Conversano "F.Jaja" in poliambulatorio di III livello, così come sancito dal protocollo d'intesa firmato dal direttore della Asl Ba Domenico Colasanto, dal presidente della Regione Nichi Vendola e dal sindaco di Conversano Giuseppe Lovascio.

Dopo la notizia del paziale blocco delle assunzioni di personale, che ha pregiudicato il buon funzionamento di alcuni servizi essenziali, una nota diffusa dall'ufficio stampa del Sindaco Lovascio rassicura che, anche in questi giorni, stanno proseguendo i contatti con il direttore del distretto Ba5, dott. Vincenzo Gigantelli, per monitorare e far giungere a buon fine gli accordi sul futuro del nostro nosocomio.

"Già a settembre - spiega la nota stampa - ci sarà una prima verifica di quanto realizzato del progetto che in più occasione, lo stesso Governatore Vendola ha definito un esempio per tutta la Puglia. Tra le novità in corso d’opera, va segnalato il probabile arrivo di una risonanza magnetica di 1,5 telsa e quindi, più efficiente rispetto a quella inizialmente prevista. L’intesa è stata raggiunta di concerto con la dott.ssa Maria Mininni, responsabile dell’unità di radiologia, il direttore Gigantelli e lo stesso sindaco Giuseppe Lovascio".

Commenti 

 
#1 Enzolaqualunque 2012-07-31 10:20
Ma quale verifica dei poliambulatori? Ancora credete al cantastorie di terlizzi. Qui le uniche cose certe sono i rinvii a giudizio del governatore della puglia !!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI