Mercoledì 17 Gennaio 2018
   
Text Size

Questione rifiuti, anche il sindaco Lovascio all'incontro di domani sera

incontro-traffico-di-rifiuti-2

Ci sarà anche il sindaco Giuseppe Lovascio all’incontro organizzato per giovedì prossimo, ore 19:30 dal comitato “Riprendiamoci il Futuro”. Tema di discussione il problema dei rifiuti a Conversano, argomento questo, prepotentemente emerso nell’ultimo periodo a seguito degli atti dimostrativi di alcuni ex dipendenti della discarica.

L’incontro di giovedì dal titolo “Traffico di rifiuti a conversano - Basta tacere”, segue un articolo apparso su una testata web locale, stampato anche su un periodico “La voce del paese”, distribuito gratuitamente, in questi giorni all’interno della città dei conti. Un articolo che narra di alcune vicende legate alla discarica, particolarmente gravi per la salute dei cittadini di Conversano e non solo.

Il primo cittadino Lovascio è stato ufficialmente invitato tramite facebook ed ha annunciato la sua partecipazione all’incontro che si terrà alle 19:30 presso la Casa delle Arti.

“Mi auguro che si vada in fondo a questa vicenda”, ha dichiarato il sindaco che già in precedenza si era mostrato a completa disposizione della magistratura nella quale, in più occasioni ha riposto fiducia per l’accertamento della verità.

“Se ci dovessero essere delle responsabilità”, ha aggiunto Giuseppe Lovascio, “è giusto che chi ha sbagliato paghi. E’ per questo che giovedì parteciperò all’incontro e, nell’ambito delle mie possibilità, cercherò di dare il mio contributo alla discussione cercando di fare luce su quanto sta emergendo negli ultimi mesi”.

Commenti 

 
#2 Erzebeth 2012-11-22 21:22
una notte di inverno precedeva il viaggio a Roma dell'assessore all'Ambiente del Comune di Conversano. Era atteso dal ministro Ronchi per trattare dell'esproprio della discarica Lombardi. .
L'assessore credeva che solo il controllo del "pubblico" poteva garantirci il futuro..che una parte dei conversanesi vuole riprendersi.L'assessore credeva di essere appoggiato da quella giunta (***) e dal partito di RC.
Ma la segretaria aveva venduto i suoi voti a ***** e **** quella notte aveva già pensato di togliere la delega all'assessore e di darla al suo + "fidato" ****. Il viaggio saltò perchè la giunta pensò di trattare con Lombardi un accordo per continuare a gestire la sua discarica . C'era solo da accordarsi sul prezzo..quello che stiamo pagando
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Assurdo Modesto 2012-11-21 19:45
Il sindaco abbia prima di tutto la decenza di spiegarci il ruolo di qualche consigliere dell'attuale "maggioranza".
Lo ringraziamo.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI