Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

Un milione di euro per il patrimonio rurale

gal-sud-barese-conversano

Un milione di euro per il patrimonio rurale: aperto il bando relativo alla mis. 323 per la tutela e la riqualificazione di beni immobili di interesse storico, artistico e archeologico.

Il bando è relativo al PSR Puglia 2007-2013 – Asse III – Misura 323 : Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale. Potranno beneficiare dei finanziamenti, pari al 50% della spesa ammissibile per un massimo di 500.000 euro, i soggetti pubblici o privati proprietari di beni immobili ubicati nei borghi rurali o al di fuori di essi così come classificati dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (art.10 D.lgs 42/2004) o beni vincolati come masserie, neviere, jazzi, archi, fontane, ecc.

Il sostegno riguarda interventi di valorizzazione e restauro dei beni al fine di garantire la loro conservazione per la fruizione culturale pubblica con attività e/o iniziative senza fini di lucro.

Tra le spese ammissibili oltre al restauro e risanamento conservativo ci sono la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria e l’allestimento di musei della civiltà contadina. Sono inoltre ammissibili a finanziamento opere e attrezzature per consentire l’accesso ai diversamente abili e la messa in sicurezza.

Tra i criteri di selezione dei progetti un punteggio sarà assegnato oltre che naturalmente al grado di pregio del bene, individuato secondo i criteri specificati nel bando disponibile sul sito www.galseb.it, anche l’ubicazione lungo itinerari di interesse turistico e culturale.

Il primo termine per la presentazione delle domande è il 9 febbraio 2013.

Il bando completo è disponibile sul sito www.galseb.it

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI