Lunedì 23 Aprile 2018
   
Text Size

Trasporto scolastico, parte la gara

municipio

Al via la gara di appalto per l’affidamento del servizio di trasporto scolastico. E’ stata indetta infatti la procedura a evidenza pubblica per l’affidamento del servizio, dall’1/09/2013 al 30/06/2016, in favore degli alunni residenti nel territorio comunale di Conversano (urbano ed extraurbano, compresa la frazione di Triggianello) che frequentano la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado.

Il servizio si articola in due tipologie. Innanzi tutto, il servizio di trasporto scolastico ordinario per gli alunni di Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado del territorio comunale di Conversano, in attuazione del diritto allo studio, come stabilito dalla Legge regionale 31 del 2009, con prelievo dai punti di raccolta, individuati nel piano di trasporto alunni e accompagnamento al plesso scolastico cui sono iscritti e viceversa. E’ previsto, inoltre, il servizio di trasporto scolastico occasionale per gli alunni di Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado del territorio comunale di Conversano, funzionale alla realizzazione di escursioni, visite guidate, attività extrascolastiche e parascolastiche, con prelievo e riaccompagnamento nel plesso.

Si realizza un altro degli obiettivi prioritari stabiliti dall’Amministrazione comunale: “Al nostro insediamento abbiamo trovato un servizio in proroga ormai da circa dieci anni – spiega il sindaco Giuseppe Lovascio - finalmente ora lo mettiamo a gara. Dall’inizio del prossimo anno scolastico le scuole e le famiglie avranno a disposizione un servizio più efficiente per una fascia di utenza fondamentale per la nostra comunità”.

L’appaltatore dovrà mettere a disposizione 3 autisti e 3 accompagnatori e almeno 3 scuolabus, immatricolati per la prima volta non prima dell’1/1/2009, in uso di terzi per il servizio di linea o per il servizio di noleggio con posti. Due scuolabus dovranno disporre di posti per i passeggeri compresi fra i 34 e 40, un posto per l’autista e uno per l’accompagnatore. Il terzo scuolabus, invece, dovrà disporre di posti per i passeggeri compresi fra i 30 e i 35, un posto per l’autista e due posti per gli accompagnatori (di cui uno per l’assistente al diversamente abile per il trasporto occasionale).

L’importo complessivo dell’appalto, al di sopra della soglia comunitaria, ammonta a euro 500.400,00 (Iva compresa), calcolati sulla base di un prezzo/chilometro € 2,00 (Iva esclusa) e della percorrenza annua stimata in 68.155 chilometri in relazione alle linee indicate nel Piano di trasporti. L’importo comprende tutti i servizi previsti dal capitolato, gli oneri per la sicurezza e i costi del lavoro (autisti e accompagnatori), i mezzi, il carburante, le imposte, le tasse, le assicurazioni. Responsabile del procedimento è Domenico Matarrese, Direttore dell’Area Politiche culturali.

La principale novità del servizio è il trasporto degli alunni di Scuola dell’infanzia. “E’ un’iniziativa – aggiunge l’assessore Pasquale Sibilia - che si pone in linea con le numerose azioni promosse nel corso della legislatura e che denota una particolare attenzione verso l’infanzia. Speriamo così di venire incontro alle esigenze delle famiglie”.

La scadenza per la presentazione delle offerte è prevista per il 29 aprile alle ore 12. Tutta la documentazione amministrativa (bando, disciplinare di gara, capitolato, piano dei trasporti e modulistica) è disponibile sul sito www.comune.conversano.ba.it e, in forma cartacea, presso l’Area Politiche culturali (tel. 0804955536).

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI