Venerdì 22 Giugno 2018
   
Text Size

Conversano: successo per “Mandorle e Sapori a Corte”

Conversano- successo per sapori e mandorle a corte

“La formula di buon cibo e buon bere accompagnato da tanta musica di qualità ha dato i suoi frutti”. Così gli organizzatori di “Mandorle e Sapori a Corte” - Michele Fortunato, Maria Mazzarelli e Antonio Campanella dell’Associazione Culturale “Il Sud-Est nel cuore” – esprimono la soddisfazione per il bilancio positivo della rassegna gastronomica e agroalimentare dedicata alla mandorla svoltasi in Piazza Castello nello scorso fine settimana. Nei tre giorni di festa si contano non meno di 15 mila visitatori che hanno reso felici anche i numerosi espositori giunti con prodotti tipici da tutta la Puglia. In particolare – affermano in una nota i promotori dell’iniziativa -  "riteniamo che quest'anno sia passato il nostro messaggio di festa liberamente ispirata alle mandorle ben diversa da una sagra. Di certo, chi ha voluto ha trovato la mandorla declinata in ogni sfumatura della gastronomia:  oltre alla mandorla così come madre natura c'è la data, le mandorle fresche, il formaggio alle mandorle, i primi con la mandorla, i dolci, i liquori, le mandorle al basilico, alla curcuma, al rosmarino ecc”. Da segnalare, inoltre, le indicazioni utili per i nostri produttori agricoli emerse dal convegno svoltosi nel pomeriggio inaugurale della manifestazione, venerdì 31 luglio, grazie agli interventi di due docenti universitari dell’ateneo barese che hanno sottolineato le prospettive di sviluppo offerte in questa fase dal mercato mondiale della mandorla in grande crescita. Tra gli eventi collaterali che hanno caratterizzato con successo la kermesse i mercatini artigianali curati da Promidia e le iniziative sportive promosse con grande professionalità in anfiteatro dall’Airon Club e da Eventi Sportivi. Per tutto questo l’Associazione “Il Sud-Est nel cuore” conclude la sua nota con un sentito ringraziamento al sindaco Lovascio e all’intera amministrazione comunale per il sostegno assicurato.    

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI