Domenica 22 Aprile 2018
   
Text Size

Conversano: Domenico Roscino nominato senatore dell’Ordine degli ingegneri

Conversano- ingegnere roscino premiato

   L’ingegnere Roscino premiato dall’Ordine. L’ing. Roscino è anche cavaliere al merito della Repubblica italiana 

 

L’ingegnere Domenico Roscino è stato nominato senatore dell’Ordine degli Ingegneri. Roscino ha svolto l’attività di ingegnere per cinquant’anni. L’ingegnere Roscino ha operato anche nella comunità con attività culturali, politico-amministrative e con l’attività di giornalista. Roscino è Cavaliere al merito della Repubblica italiana da Francesco Cossiga Presidente della Repubblica Italiana.

 

Domenico Roscino nominato senatore dell’Ordine degli ingegneri. Il consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Bari ha ripristinato la cerimonia della celebrazione pubblica per gli ingegneri con cinquant’anni di attività. Il presidente dell’Ordine degli ingegneri Domenico Perrini ha partecipato alla manifestazione e consegnato le targhe ai “senatori dell’Ordine”. La manifestazione è avvenuta all’Aula Multimediale del Rettorato del Politecnico di Bari in via Amendola. La cerimonia celebrativa è stata partecipata sia dagli ingegneri nominati “senatori dell’ordine” sia dai famigliari e anche dai membri del Consiglio Provinciale dell’Ordine degli Ingegneri di Bari, da cattedratici e professionisti. Domenico Perrini presidente dell’ordine ha consegnato ai “senatori” una targa-ricordo ed una medaglia d’oro per la celebrazione del cinquantennato professionale degli ingegneri premiati. Roscino ha ottenuto dal presidente dell’ordine Perrini il riconoscimento alla carriera professionale.

 

L’ingegnere Roscino interviene alla nomina di senatore dell’ordine. Domenico Roscino chiamato dal Presidente Perrini è intervenuto a ringraziare per il premio ricevuto. Roscino ha dichiarato di essere sorpreso per la celebrazione. L’ingegnere conversanese è stato impegnato sia sul versante professionale sia sul piano socio-culturale, amministrativo e politico. L’ingegnere Roscino ha partecipato con attivismo alla vita politica, culturale e al progresso materiale e spirituale della comunità.  L’ingegnere ha esercitato anche in ambito comunicazionale attraverso l’attività di giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Bari. Roscino per l’impegno profuso è stato anche premiato con il titolo di cavaliere al merito della Repubblica Italiana da Francesco Cossiga Presidente della Repubblica.  

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI