Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

PULIRE LE SPIAGGE SI PUO'

pulirelespiagge
Mettete un pomeriggio di inizio settembre. Mettete un gruppo di ragazzi armati di guanti e bustoni da spazzatura  e collocateli su di una spiaggia. Il risultato sarà, ci auguriamo non per tutti, sorprendente. Mercoledì scorso i ragazzi dell’associazione “Venti di Scambio” si sono resi protagonisti di una lodevole iniziativa.

Hanno trascorso il pomeriggio nei pressi di Condor Beach (tra Cozze e Polignano, nei pressi della nota Saba Beach) con l’intento di ripulire dai rifiuti un tratto di spiaggia. Per saperne di più abbiamo incontrato i presidenti Roberto Toscano ed Emanuela Locaputo nella loro sede di via Archimede n.4.

Da dove nasce una iniziativa di questo genere?
L’imput ci è stato dato da un nostro compaesano, milanese d’adozione, che desiderava passare le ferie nella sua spiaggia preferita. Sperando, soprattutto, di trovarla pulita. In virtù del nostro impegno sociale e di tutela dell’ambiente abbiamo pensato di non farci sfuggire l’occasione. Quella di mercoledì non è stata la prima volta. Anche il 14 agosto abbiamo impiegato la giornata nella pulizia delle spiagge.

Ovviamente differenziando.
Certo. Abbiamo diviso il materiale vetroso e quello indifferenziabile. Ed anche la plastica.

Cosa avete raccolto?
Di tutto. Dalle classiche bottiglie, a giocattoli abbandonati. C’era addirittura una transenna di quelle in ghisa che si vedono nei nostri comuni.

Quale è stata la partecipazione?
All’iniziativa hanno risposto in molti. Ma soprattutto abbiamo apprezzato l’intervento spontaneo di molti bagnanti.

Un piccolo passo in avanti, anche se non è sufficiente, vero?
Purtroppo no, ma è  servita per sensibilizzare. Intendiamo fare un appello al comune di Polignano affinché fornisca di bidoni le spiagge del litorale. Ricordandosi di svuotarli abitualmente. Ma non basta. Noi giovani conversanesi dovremmo essere più sensibili nei confronti del nostro territorio.

Quali altre iniziative avete in cantiere?
In questi giorni, dopo la pausa estiva, riprendono i laboratori di inglese e di intercultura. Mentre a metà ottobre parte il laboratorio annuale di arte circense e clowneria con Lillo Cafagno della “Farandula”. In più con Gianni L’abate daremo il via al corso di danze popolari dal mondo.

Per info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Commenti 

 
#4 Iudice 2009-09-23 20:47
sinceramente non vedo il motivo per cui una semplice associazione debba fare quello che realmente un comune dovrebbe fare! e visto e considerato che polignano è il paese prediletto dei conversanesi (vedi le ultime elezioni provinciali), manca solo che gli andiamo a pulire le strade!
per tutto il resto ci sono vitto e bovino!
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Gianvito Fanelli 2009-09-13 16:54
Io la farei anche in paese :-) Come a Firenze!
Segnala all'amministratore
 
 
#2 fabio 2009-09-13 13:30
Ottima iniziativa! Sicuramente da ripetere. Magari dandone pubblicità preventiva, anche a mezzo di questo sito. complimenti davvero.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 francesco 2009-09-13 02:07
l'iniziativa andava fatta anche durante l'estate
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI