Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

CENTRO STORICO E PROBLEMA EDUCATIVO

castelloconversanonotte
La regolamentazione degli orari di chiusura degli esercizi commerciali a Conversano è finalmente un atto cartaceo e non solo una promessa elettorale.

Scaturisce infatti da una riunione con le associazioni di categoria la nuova concertata imposizione, dettata da esigenze di uniformità e anche da questioni di sicurezza urbana. In linea di massima, gli esercizi commerciali potranno essere aperti in un range orario che va dalle 7 alle 22 di ogni giorno, per un massimo di tredici ore al giorno. In occasione delle festività natalizie e durante la Settimana Santa la chiusura potrà essere posticipata alle ore 24:00. Gli esercenti potranno operare invece fino alla conclusione delle celebrazioni, in occasione delle feste patronali e rionali (in tal caso, la proroga sarà limitata – come è ovvio che sia – ai soli negozi della zona).

Le aperture domenicali e festive sono facoltative e quindi non obbligatorie, a parte alcune eccezioni, come il 1 gennaio, domenica di Pasqua, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 25 e 26 dicembre, giorni in cui le saracinesche dovranno restare abbassate. Nel caso di due o più giornate festive consecutive, l’apertura degli esercizi del settore alimentare “sarà obbligatoria nella prima giornata festiva, purchè non coincidente con quelle di chiusura obbligatoria”, così come prescritto nella nota-ordinanza emanata dal sindaco Giuseppe Lovascio. La vigilanza sul rispetto delle norme sarà a cura del Comando di Polizia Municipale e del Comando della locale Stazione dei Carabinieri.

La risoluzione mediante ordinanza pone un freno all’anarchia normativa e al “chiuso-fai-da-te” che in questi ultimi tempi stavano dominando la scena del mondo commerciale locale. È bene ricordare però che l’impresa, per l’amministrazione Lovascio, è ancora ardua. È sotto gli occhi di tutti che agli esercenti, specie a quelli del settore ristorativo, bisogna dare una risposta importante sulla questione centro storico.

La chiusura di Casalvecchio e Casalnuovo al traffico veicolare, così come predisposta, con l’ausilio dei pur volenterosi e incolpevoli operatori del servizio civico, non può essere una soluzione permanente. Il segreto di Pulcinella è che i cancelletti denominati stop and go presentano delle irregolarità di conformità non meglio definite. Ci riserviamo di approfondire la materia, ricordando a noi stessi e a chi ci legge che nella parte antica della città c’è anche un pericoloso interrogativo educativo. Gli schiamazzi dei ragazzi alticci e i conseguenti atti vandalici non possono passare inosservati davanti agli occhi – complici per quieto vivere o forse impotenti – di chi ha nelle mani il rilancio turistico e culturale della nostra Conversano.

Voi cosa ne pensate?

Commenti 

 
#10 danielepasquale5@gmail.com 2009-10-25 14:01
per il cons. mottola
attraverso la sezione "notizie dal municipio" si accede facilmente alle pagine di due o tre graduatorie di mobilità. Una di questa è quella a cui mi riferisco. Sono poco pratico di informatica e quindi, probabilmente, mi sono espresso in maniera non corretta. Chiedo scusa.
Segnala all'amministratore
 
 
#9 La_rive_gauche 2009-10-25 13:49
Bendetto centro storico!
... e nel frattempo dopo aver rischiato di vedere crollare il torrione di p.zza Battisti, è crollata una parete all'interno del castello (ingresso antico) altre parti sono paurosamente pericolanti (vedi la cosiddetta Torre Berti e la zona all'angolo del Bar Insomia. Per non parlare di ampie zone del Monastero di San Benedetto.
"Dalle Terre alle Torri" e di nuovo tutto giù per terra!
Segnala all'amministratore
 
 
#8 nico mottola 2009-10-25 01:50
Per Pasquale Daniele:
l'indirizzo del mio sito è http://circolodellaliberta.myblog.it
ma a quale graduatoria ti riferisci? e sopratutto dove la leggi sul sito?
Segnala all'amministratore
 
 
#7 danielepasquale5@gmail.com 2009-10-25 01:37
Già il magico Battiato ... Caro lacapagira, credimi, io non contesto la legittimità del concorso di cui accennavo. Al punto in cui sono non avevo, giustamente, nessuna possibilità di accesso alla mobilità. Sono solo uno dei cinque clinex cestinati senza essere stati "differenziati". Non può dispiacermi neanche l'esito, tanto meno i nominativi in cima alla graduatoria. Mi fa specie il criterio di "scrematura" messo in atto da questa amministrazione. Per carità, tutto appare perfettamente normale. Ad occhi più attenti, però, ciò che potrebbe non sembrarlo è stato, come minimo, "normalizzato".
Segnala all'amministratore
 
 
#6 L4c4p4g1r4 2009-10-24 03:10
Ma va là va là va là
che le SEGNALAZIONI sono atti perfettamente leciti ed altamente meritori
sdoganati nientepocodimenoché dall'ineffabile Mastella i,l liberatore che ci ha tolto di mezzo il prof. Prodi



static.repubblica.it/XL/cover/bat.html
Citazione:
Come un branco di lupi che scende dagli altipiani ululando
o uno sciame di api accanite divoratrici di petali odoranti
precipitano roteando come massi da altissimi monti in rovina.
Uno dice che male c'è a organizzare feste private
con delle belle ragazze per allietare Primari e Servitori dello Stato?

Non ci siamo capiti
e perché mai dovremmo pagare anche gli extra a dei rincoglioniti?
Che cosa possono le Leggi dove regna soltanto il denaro?
La Giustizia non è altro che una pubblica merce...
di cosa vivrebbero ciarlatani e truffatori
se non avessero moneta sonante da gettare come ami fra la gente.

La linea orizzontale ci spinge verso la materia,
quella verticale verso lo spirito.
Con le palpebre chiuse s'intravede un chiarore
che con il tempo e ci vuole pazienza,
si apre allo sguardo interiore: Inneres Auge, Das Innere Auge

La linea orizzontale ci spinge verso la materia,
quella verticale verso lo spirito.
Ma quando ritorno in me, sulla mia via,
a leggere e studiare, ascoltando i grandi del passato...
mi basta una sonata di Corelli, perchè mi meravigli del Creato!
Segnala all'amministratore
 
 
#5 danielepasquale5@gmail.com 2009-10-23 15:37
Presto la solerte amministrazione comunale provvederà all'assunzione di 4 o 5 unità di Agenti di polizia Municipale. Infatti, la graduatoria del concorso(?) di mobilità é stato da poco pubblicato. Per la verità la stessa graduatoria sembra essere molto discussa, sia all'interno della fragilissima maggioranza che dagli aspiranti alle prime posizioni. Per il mio pregresso curriculum lavorativo, ho svariati contatti con tanti di loro. Erano settimane che ripetevano lo stesso ritornello: "il concorso é stato cucito addosso a qualcuno". Mi facevano due o tre nominativi. Non é stata una sorpresa, dunque, leggere quei nominativi nelle prime posizioni della graduatoria. Se avete qualche curiosità in merito leggetela sul sito del Comune o del Circolo delle Liberalità (Nico Mottola). Pensate che il carico familiare o l'età o il servizio possano essere un requisito fondamentale? La prima e l'ultima posizione dimostrano che lo é al contrario della logica comune.Concorso truccato, quindi? No, niente affatto! Regolare e conforme a prassi consolidata.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 L4c4p4g1r4 2009-10-12 21:42
Non dubito (anche se mi trovo a disagio: rasentiamo il qualunquismo).
E' anche vero che questo è il tipico terreno battuto dalla destra e sul quale ha vinto le elezioni.
Sono in carica è giusto chiedergliene conto, o no?
Basta assistere alle scene di lassismo quotidiano davanti alla stessa casa comunale ed al cattivo esempio che han dato parecchie volte per capire che le cose difficilmente cambieranno a breve.
E' la casa delle libertà, 8e11ezz4.
www.youtube.com/watch?v=u-NRmT0R5eg&feature=fvw
Segnala all'amministratore
 
 
#3 l4n4 2009-10-12 21:15
Sarà... ma anche se avessimo scelto i "rossi" o gli "elementi della vecchia amministrazione" sarebbe stata la stessa cosa! NON HO DUBBI! Ci sono tante belle telecamere montate lungo lo struscio cittadino, ma ad oggi non ho ancora capito se funzionano o meno!
La giustizia non esiste...
Segnala all'amministratore
 
 
#2 L4c4p4g1r4 2009-10-12 13:26
ma va là, va là, va là
anticonversanese!
e non ti nascondere dietro quel nickname...
non lo sai che la campagna elettorale è finita?
solo allora contano la sicurezza, il vigile di quartiere, le ronde...
cosa vuoi che faccia l'assessore preposto?
scrivere una letterina alla Regione (l'altra alla befana) ?
fare affiggere un manifesto per dare la colpa a qualche giunta precedente, alla crisi economica a... varie cause ed eventuali?
ma vattene a "perpetrare la giustizia" da un'altra parte,
che qua noi abbiamo scelto la casa della libertà
abbiamo avuto un mandato dal popolo, "dico po-po-lo" (A. LaTrippa)

"perpetrare la giustizia" dalla seconda lettera del sindaco agli scolari (punto, due punti! massì, fai vedere che abbondiamo...)
www.comune.conversano.ba.it/home/contenuto.php?idcontenuto=3243
Segnala all'amministratore
 
 
#1 l4n4 2009-10-12 11:55
Vetri di auto rotti, pattume dei locali "dimenticato" x strada alla chiusura, vari happy hour nei locali "in" del centro storico con musica che x poter comunicare in casa si è utilizzato carta e penna, pseudo piazzette trasformate in campi di calcio, con contorno di cori, fino alle 5 del mattino... e mi vengono a dire che si è rafforzato il servizio di controllo del paese!!! Io non me ne sono accorta..... VOI?!? (ps: a parte le multe a raffica degli ultimi giorni... ma fino alle 22! poi tutti a nanna!)
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI