Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

LEGGE SULLA CACCIA, DA CHE PARTE STA IL GOVERNO?

legge-caccia-wwf-conversano

A poche ore dall'approvazione a Palazzo Madama dell'emendamento del senatore Santini alla legge comunitaria che apre alla caccia tutto l'anno, riceviamo e pubblichiamo un comunicato diffuso dal WWF di Conversano e dalle associazioni ambientaliste.

Intanto, notizie dell'ultima ora parlano di un deciso passo indietro annunciato qualche ora fa dalla Ministra dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo. "Correggeremo alla Camera la legge approvata a Palazzo Madama. Questa idea della caccia libera per divertimento è un qualcosa che definirei una barbarie culturale che pensavo appartenesse al passato". E' quanto ha dichiarato la Prestigiacomo. "La caccia non è divertimento, serve a contenere le specie in soprannumero - ha aggiunto - deroghe al calendario venatorio si possono fare solo se ci sono delle validazioni scientifiche".

Evidentemente, il governo nazionale corregge il tiro e appende la canna al chiodo, forse per evitare ritorsioni in vista della tornata elettorale alle prossime regionali?

________

IL COMUNICATO

Cari Amici,

con estremo rammarico hanno approvato l'emendamento del senatore Santini alla legge Comunitaria che apre alla caccia tutto l'anno. Umiliazione per l'Europa, per gli organi scientifici e per i cittadini italiani. I cacciatori contro gli italiani. Cosa dice il Governo? E' con incredulità e sdegno che ci ritroviamo a commentare l'ennesimo blitz compiuto in Parlamento, questa volta in Commissione Politiche europee del Senato, con l'approvazione di un emendamento, del senatore PDL Giacomo Santini, che ripropone la cancellazione dei limiti alla stagione venatoria, attualmente contenuta tra il primo settembre e il 31 gennaio e che aggraverà lo stato di infrazione comunitaria in cui l'Italia versa da anni.

Il fatto è questa volta ancora più grave, non solo perché a presentare l'emendamento e' stato addirittura il relatore della legge Comunitaria, appunto il senatore Santini, che dovrebbe invece operare perché le procedure di infrazione siano risolte e non acuite. Il fatto é gravissimo anche perché l'emendamento aveva ricevuto parere negativo dell'ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), formalmente richiesto dalla stessa Commissione del Senato, ed era stato più volte bocciato, in precedenza, da Governo e varie Commissioni parlamentari.

Inoltre, lo stesso Santini aveva ritrattato il proprio emendamento, presentandone un secondo, alternativo a quello e senza dubbio più corretto, al quale, non a caso gli organismi scientifici avevano dato il via libera. Si tratta insomma di un evento che non esitiamo a definire vergognoso: l'ennesimo assalto agli animali selvatici ma anche una vera umiliazione per l'Europa, per la scienza e ancora di più per i cittadini italiani, che si ritroveranno i cacciatori nei propri terreni anche oltre i già lunghissimi cinque mesi dell'attuale stagione di caccia.

A questo punto, visti i continui blitz in Parlamento, il disegno di legge Orsi e tutto il resto, sembra ormai chiaro che i cacciatori hanno lanciato un assalto alla natura e ai cittadini italiani, totalmente contrari a qualsiasi ipotesi di allungamento della stagione venatoria. Vedremo in queste ore, prima del voto della legge Comunitaria in aula, da che parte stanno il Governo e lo stesso Presidente Berlusconi.

WWF ITALIA, ALTURA, AMICI DELLA TERRA, ENPA, FARE VERDE,
ASS. I GIOVANI E LE SCIENZE, LAC, LAV,
LEGAMBIENTE, LIDA, LIPU - BIRDLIFE ITALIA, MEMENTO NATURAE,
NO ALLA CACCIA, OIPA, ASS. VITTIME DELLA CACCIA.

---------------------


LEGGI L'EMENDAMENTO SANTINI


IL DISEGNO DI LEGGE 1781, LEGGE COMUNITARIA 2009

Commenti 

 
#10 il padellatore 2010-05-01 08:10
animalisti,protezionisti,wwf,ecc.ecc.non capiscono niente sono solo dei rompicoglioni.loro non hanno mai provato l'euforia di una mattinata invernale,i prati bianchi di brina,fucile in spalla,il fedele fido che che corre,si ferma ti guarda,ti aspetta e riparte al tuo fianco.non sempre incontri una preda,molte volte la mattinata finisce con il carniere vuoto,non fa niente,hai fatto una bella camminata all'aria fresca e frizzante,hai scaricato la tensione accumulata in una settimana di lavoro,i cattivi pensieri li hai messi dapparte.ma loro non lo sanno,non hanno mai provato.
Segnala all'amministratore
 
 
#9 colombaccio 2010-04-23 00:25
sono un cacciatore da circa 30 anniso solo una cosa noi paghiamo x far mangiare gli ambientalisti perchè se noi si tornesse 20 /25 anni indietro loro non esisterebbero perchè c'era poco da mettersi in tasca IO proporrei di fare un partito di cacciatori visto che anche il pdl si è venduto vedi la signora prestigiacomo che si trova li solo x i voti dei cacciatori,Ringraziamo l'onorevole orsi e l'onorevole berlatoche ci hanno provato. poi volevo aggiungere una cosax il signor rubazucchine forse lei avrà bisogno di rubare che ci sarà abbituato io la roba la compero visto che non è vegetariano mo ti saluto e pensa che prima di parlare devi attivare il cervello se te lo ritrovi;-)
Segnala all'amministratore
 
 
#8 L4c4p4g1r4 2010-04-22 16:39
Se dovessimo credere letteralmente a tutto quello che è scritto nei testi sacri non faremmo più trasfusioni e saremmo magari fermi al sistema tolemaico :D

Non sono animalista, nè vegetariano e non vi reputo assassini:
spesso la preda che portate a casa sono gli ortaggi fregati agli agricoltori:
più che rubagalline diciamo dei rubazucchine
Segnala all'amministratore
 
 
#7 scritto da mirto,21 aprile 2010 alle ore 2040 2010-04-22 00:13
ciao,sono cacciatore da quando ero ragazzino e vado a pesca e funghi.non capisco tutto questo odio verso i cacciatori ,quando anche la bibbia cita che l' uomo e' cacciatore.io finche avro' la forza continuero' a cacciare, "se mai qualcuno capira'....sara' senzaltro un altro come noi".spero che qualcosa cambi a favore della caccia .w i cacciatori italiani.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 carlo 2010-04-20 15:50
Salve, sono cacciatore da quanto avevo sette anni spero che facciano chiarezza su questa legge e che venga apprrovato il prolungamento del calendario venatorio.Sono stanco di sentire da questi animalisti che siamo degli assassini senza scrupoli.pensassero a preoccuparsi dell'inquinamento dell'aria e del suolo con cemento discariche ecc...Si impegnassero a tutelare meglio l'ambiente piuttosto che attaccare sempre il mondo venatorio.La caccia esiste do quando e nato l'uomo è continuera ad esistere nell'anima dei cacciatori.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 marco da milano 2010-03-17 01:27
cari signori,sono un cacciatore da due anni,ho pagato le tasse come tutti i cacciatori d'Italia.Bene è stato un vero schifo per tutti noi,in Italia dobbiamo solo pagare le tasse ma senza tutela,in Italia un cacciatore paga le tasse per cacciare non per divertimento,abbiamo il maggior costo europeo per quanto riguarda le tasse sulla caccia,e in cambio il peggior calendario venatorio d'europa.Visto che siamo in tanti è ora di cambiare,voteremo tutti sicuramente per qualcuno che ci tuteli e che cambi le leggi.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 antimo 2010-02-17 13:49
Sono molto favorevole alla proposta di legge del senatore Orsi,spero che venga accolta con parere favorevole anche alla camera, tenendo conto che e' una dierettiva del parlamento Europeo,spero che il ministro Prestigiacomo si impegni a far approvare la legge.
Segnala all'amministratore
 
 
#3 L4c4p4g1r4 2010-02-10 01:38
Propongo una bella caccia all'errore grammaticale nell'intervento vagamente qualunquista (a vanvera) del nostro diversamente-amico.

Quando tornerà in sé dall'indignato furore provocato dal non aver affatto capito il senso dell'articolo (gli spari, si sa, rincoglioniscono non poco), qualcuno lo avvisi che questa maggioranza nata, pare, dalla tenera amicizia di penna con Binnu u tratturi vorrebbe farlo cacciare senza limiti temporali.
E tra un po' gli faranno togliere certamente qualche altra soddisfazione.

La caccia, poi, non è una perdita di tempo, manco per ischerzo.
Chiedete agli amici agricoltori quanta ortofrutta fregano nei campi 'sti figli di Artemide, Sono così benvoluti in campagna... scommetterei che mangiano più verdure loro dei vegani.

Binnu u tratturi: it.wikipedia.org/wiki/Bernardo_Provenzano
Segnala all'amministratore
 
 
#2 giuseppe 2010-02-06 16:44
sono cacciatore da due anni e gia sto vedendo la politica venatoria.....(che schifo)....come in tutte le cose italiane ce prima gli interessi politici e poi quelli cittadini. A noi cacciatori chi ci tutela...? lo stato...la provincia....ecc.! tutti vogliono e nessuno ci da. la caccia in italia è diventata perdita di tempo, luci da per tutto, case, serre, cemento....dove sta l'agricoltra, la natura viva.!!!! E poi mi domando:" dove sta la gestione della selvaggina? nei paesi più poveri viene salvaguardata la selvaggina più dei cristiani!!! forse perchè non ce politica!!!!!!!! ""questo è per tutti i politici schifosi e magnaccioni d'italia...non se ne salva uno, basta che mangiano a gratis e tutto va bene!!!!!! dateci la caccia europea!
Segnala all'amministratore
 
 
#1 L4c4p4g1r4 2010-01-30 02:10
Sempre dalla stessa parte, quella sbagliata
(ça va sans dire)
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI