Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

POLYXENA-CNIPA: PROGETTO INFOLAGHI

infolaghi

L’associazione POLYXENA, in sinergia con il CNIPA PUGLIA, centro di formazione professionale barese, organizza il progetto Infolaghi: 10 giovani residenti nella provincia barese, con competenze nel settore ambientale, saranno coinvolti in un percorso formativo avente l’obiettivo di promuovere una parte spesso dimenticata, o comunque poco valorizzata, del proprio territorio: la Riserva Naturale dei “Laghi e Gravina Monsignore”.

Il progetto si articola in una prima fase formativa: circa 100 ore – distribuite in 20 pomeriggi, dal lunedì al venerdì – in cui oltre a nozione di carattere scientifico – zoologia, botanica e geologia – i partecipanti potranno approfondire la legislatura delle Aree Protette e le strategie di promozione turistica.

Si procederà, poi, all’allestimento di un Infopoint nei pressi del Castello dove, nei 10 weekend di attività, verrà chiesto ai corsisti di mettersi alla prova, condividendo le conoscenze acquisiste con i propri concittadini e con gli stessi visitatori. Infatti, come ci spiega Enrico Altini, presidente di POLYXENA, la speranza è di delocalizzare i flussi turistici verso l’agro, predisponendo, a tal fine, anche una mappa cicloturistica. Importante porre l’accento sull’opportunità data ai ragazzi che aderiranno all’esperimento: sarà offerto un inquadramento con un contratto di collaborazione occasionale; un primo passo in attesa di più congrui investimenti da parte delle istituzioni in un comparto ambientale e turistico dalle grandi potenzialità.

Ultime due tappe del progetto riguardano la sensibilizzazione dell’area attenzionata, delle sue problematiche e risorse peculiari, tramite allestimento di stand, workshop, laboratori e una mostra fotografica; e il coinvolgimento di tutti i soggetti “portatori d’interesse” al fine di avviare una gestione condivisa della Riserva, al momento relegata alla fortuna delle poche iniziative private o associazionistiche.

Le domande, scaricabili dal sito www.cnipapuglia.it,  dovranno essere consegnate a mano presso la sede del CNIPA entro il 15 aprile. Il 19 aprile sono, invece, previste le selezioni e, plausibilmente, le lezioni inizieranno alla fine del mese.  Il corso e i vari materiali didattici sono completamente gratuiti. È previsto un rimborso spese per chi risieda fuori Bari e, alla conclusione del corso, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

 

Commenti 

 
#6 SteveJobs 2010-05-14 01:41
Chiamatelo come vi pare, ma l'idea comunque è quella di far girare intorno alle nostre doline carsiche una serie di iniziative e servizi, come percorsi cicloturistici, mostre e quant'altro. E di affidare il tutto a giovani locali, cosa per niente negativa.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 L4c4p4g1r4 2010-05-13 20:52
...perseverare autem diabolicum ?
Segnala all'amministratore
 
 
#4 alessandro rutigliano 2010-05-13 19:49
i laghi vengono impropriamente chiamati così secondo una consuetudine locale che risale al medioevo
Segnala all'amministratore
 
 
#3 LCG 2010-04-16 13:09
Che c'azzecca la domanda ?
Non si può amare il paese evitando di fare la figura del provinciale ?
Se proprio ci tieni:
Conversano, provincia di Jyväskylä (FI) :-)
Segnala all'amministratore
 
 
#2 conversan 2010-04-14 21:59
L4c4p4g1r4 ma c'è qualcosa che ti piace di Conversano? ;-)
Segnala all'amministratore
 
 
#1 L4c4p4g1r4 2010-04-13 15:46
Se quelli sono laghi posso fondare infoStagni spacciando per tale la pozzanghera sotto casa mia ;-)
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI