Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

L'ECATOMBE DELLE STRADE E DISCARICHE: FOTO

discarica-conversano

AVVENTURARSI TRA I MIASMI E LE BUCHE PER LE CAMPAGNE

Abbiamo cercato di approfondire l’ultima affermazione rilasciata dal dott. Gentile durante l’intervista, allorquando ci veniva riferito che alcune delle strade rurali sarebbero state “gravemente danneggiate dal passaggio di mezzi d’opera”. Seguendo le indicazioni del Presidente, abbiamo raggiunto e documentato la situazione di degrado di quattro zone (vedi fotogallery in basso).

La prima è Contrada Morello. L’impresa che si è occupata dello scavo del nuovo Liceo scientifico ha qui trasportato per mesi il materiale di risulta, avvalendosi di mezzi con portata superiore ai 400 quintali che hanno martoriato la strada. Per di più, tale materiale “è stato sversato nella lama limitrofa in maniera non del tutto regolare”. Ed infatti, come testimoniano gli scatti, un vasto appezzamento di terreno di proprietà privata è stato trasformato in una ‘pietraia’, senza che sia stata rilasciata alcuna autorizzazione e senza alcun rispetto delle norme di sicurezza. Ciò che inquieta è che stiamo parlando di opere pubbliche, lavori su cui il Comune, quale ente appaltatore, dovrebbe quantomeno vigilare, al fine di garantire la massima trasparenza. Siamo certi che, se lo stesso ‘disagio’ fosse stato procurato da un privato, si sarebbe aperto subito un contenzioso.

A seguire, c’è la provinciale San Vito. A un paio di chilometri dal lago trionfa un ammasso di rifiuti arifiuti-campagna-conversano cielo aperto e, se non bastasse, in questo tratturo la buca più bassa è di venti centimetri. Ci perdonerà Loiacono, ma – pur ammettendo che il successo di un paese si costruisce con una programmazione lungimirante – appare un po’ stridente parlare di “compostaggio domestico” a fronte di tali scenari d’abbandono. Le risorse investite nella crociata comunicativa non potevano essere sfruttate per affrontare le reali urgenze del paese?

Ugualmente preoccupante la situazione delle strade in Contrade del Monte, al limite della praticabilità per quanto sono dissestate. E la situazione diventa ancora meno sostenibile in caso di pioggia, anche di breve durata e scarsa intensità.

Infine, il canale di scolo del mattatoio comunale che, a causa di una perdita – peraltro segnalata da ben quattro mesi – scarica direttamente sulla carreggiata con enormi pericoli per i veicoli in transito, come ha avuto modo di costatare lo stesso Gentile: “Ho visto un’automobilista che, proprio a causa dell’asfalto viscido, ha perso il controllo del suo veicolo. Mi sono fermato, ho chiamato i vigili, ma nessuno è venuto; la loro risposta è stata che il problema era già noto”.

Commenti 

 
#5 L4c4p4g1r4 2010-04-23 03:30
ottimo !
propongo un assessorato alla monnezza (ad odorem)
e una soluzione drastica alla campana
www.laterradeifuochi.it/
si chiamino gli esperti
(ingiustamente tacciati di collusione con la camorra)
Segnala all'amministratore
 
 
#4 nico mottola 2010-04-22 20:25
Presto una "convenzione" tra Comune di Conversano e gli Istituti di vigilanza per controllare lo sversamento dei rifiuti sotto i ponti e nelle campagne. Questi avranno il compito di fermare i trasgressori che subiranno la segnalazioni alle autorità' giudiziaria da parte della Polizia Municipale e Carabinieri e subiranno pesantissime sanzioni ai sensi della Legge 172/2008 varato dal Consiglio dei Ministri l’8 Novembre scorso per fronteggiare l’emergenza dello smaltimento dei rifiuti.
Segnala all'amministratore
 
 
#3 L4c4p4g1r4 2010-04-21 18:44
Citazione:
Molto pittoresco!

La romantica donna inglese e i rifiuti a fermentare:
www.youtube.com/watch?v=sfk3lIb5VLc
Segnala all'amministratore
 
 
#2 La_rive_gauche 2010-04-21 13:00
E le buste di monnezza dei solerti abitanti del centro storico accatastate accanto ad un cestino dei rifiuti in Largo della Corte sotto il palazzo vescovile?
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Vitotrig 2010-04-20 19:24
Queste immagini sono davvero raccrappicianti...vedere come si getta facilmente "immondizia" lungo le strade di campagna ti fa venire il disgusto e fa riflettere su come sono veramente le persone...
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI