Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

DISCARICHE PRIVATE: LOIACONO FA IL PUNTO

pasqualeloiacono

Come promesso, vi proponiamo l’intervista all’Assessore all’Ambiente, avv. Pasquale Loiacono, in risposta alle numerose segnalazioni ricevute sulle “discariche private”.

Un suo commento sulla situazione delle discariche a cielo aperto?

"Il fenomeno delle discariche abusive denota una sorta d’inciviltà nella nostra cittadinanza, cui si aggiunge una scarsa informazione: non tutti, forse, sanno che esiste la possibilità di far confluire gratuitamente al servizio di raccolta pubblico diverse tipologie di rifiuto. Ad esempio, i RAEE – rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche – sono ritirati gratuitamente dalla Tradeco; questo perché nel momento in cui si acquista il nuovo elettrodomestico nel prezzo è incluso lo smaltimento del vecchio. Non ha, dunque, alcun senso andare a scaricare per strada e soprattutto nelle campagne, risorse fondamentali per il nostro territorio in virtù delle loro peculiarità.  Ho, inoltre, notato che nella discarica abusiva, riscontrata sulla provinciale San Vito, abbondano gli imballaggi in polistirolo che contengono le piantine. Parliamo di un rifiuto speciale non pericoloso che non può essere raccolto dal servizio pubblico: va riconsegnato all’azienda fornitrice poiché, anche in questo caso, l’agricoltore – all’atto dell’acquisto – paga lo smaltimento del contenitore. Se vengono abbandonati, noi siamo costretti a raccogliere e smaltire quel tipo di rifiuto, pagando cifre elevate: l’inciviltà di pochi ricade sulla correttezza dei molti concittadini."

Come pensa di gestire questa emergenza?

"In questi giorni mi propongo di realizzare una campagna di sensibilizzazione, informando la cittadinanza sulla possibilità e sulla convenienza di far riferimento al locale servizio raccolta rifiuti, in nome della legalità e della convivenza civile."

Un capitolo a parte meritano i materiali di risulta.

"Come amministrazione, cerchiamo di controllare il territorio in sinergia con i corpi della Forestale. E, sempre più spesso, abbiamo le nostre vittorie."

Contrada Morello – uno dei punti di criticità da noi segnalati – è stata sottoposta a sequestro preventivo. Quali saranno gli sviluppi?

"Posso solo dire che seguiremo con attenzione l’iter della magistratura."

VEDI ANCHE SEQUESTRO CONTRADA MORELLO E FOTO DISCARICHE

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI