Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

AMIANTO: GIRO DI VITE DELLA POLIZIA MUNICIPALE

polizia-municipale

Dopo le numerose segnalazioni sui manufatti, ubicati in pieno centro abitato, che presentavano una copertura in amianto sulla cui integrità avevamo sollevato qualche dubbio, la Polizia Municipale ha iniziato una serie di accertamenti.

Al momento, sono stati eseguiti 13 sopralluoghi con invito ai proprietari di procedere alla verifica dello stato di conservazione del materiale. Di questi, per una struttura si è avviato il procedimento di bonifica; per altre due sono state recepite dal Comando le relazioni attestanti che non sussisteva necessità di rimozione o incapsulamento delle coperture in amianto. Per i restanti manufatti attenzionati, se entro i termini assegnati – ed in alcuni casi  sono già scaduti – non perverranno comunicazioni, si avvierà il procedimento di emissione dell’ordinanza sindacale, in sinergia con l’Ufficio Ambiente.

Infine, il Comandante Di Capua ci informa di un incontro, avvenuto pochi giorni fa, con il responsabile dell’ARPA alla presenza dello stesso responsabile dell’Ufficio Igiene Pubblica, dott. Miccolis. Nell’occasione si è stabilito che, nel momento in cui verrà raggiunto un numero più congruo di accertamenti, l’ARPA sarà incaricata di svolgere monitoraggi a campione.

Commenti 

 
#3 L4c4p4g1r4 2010-06-09 15:20
ooops (per errore è partito il quote)
Segnala all'amministratore
 
 
#2 L4c4p4g1r4 2010-06-09 15:19
Chissà se anche questo ente sarà considerato da chiudere con la prossima manovra. Tanto ci hanno promesso che il cancro sarà debellato entro 3 anni.
Citazione:
http://2.bp.blogspot.com/_1PTCdYCFoLg/TAotn2pyN_I/AAAAAAAAAes/r2HgWCwmSLA/s320/oncologi.jpg
Segnala all'amministratore
 
 
#1 MarioDaniele 2010-06-08 16:51
L'Amministrazione Comunale deve anche preoccuparsi della trave nell'occhio avendo permesso la realizzazione dell'impianto carburati in via Gobetti. Infatti, a proposito delle stazioni di servizio nel centro abitato… l’ISPESL (Istituto Superiore Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro) con una ricerca epidemiologica dice:
“Il Benzene , contenuto nelle benzine in percentuali variabili tra l0,5% e il 3,4% è un agente cancerogeno per l’uomo; l’esposizione a questo composto comporta il rischio di sviluppare leucemie, in particolare leucemie mieloidi acute.”
E noi becchiamoci il distributore!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI