Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

PER NON PAGARE INSCENA UN FURTO. DENUNCIATO

carabinieri0001

Di questi tempi, è vero, bisogna ingegnarsi, ma – consiglio agli utenti – è il caso di tenere sempre  a mente il Codice penale.

È andata male al cinquantenne conversanese che – dopo aver danneggiato con la sua vettura un muretto a secco – pur di non risarcire il proprietario del suolo in questione, ha ben pensato di spacciarsi vittima di un furto, regolarmente denunciato in caserma. A fronte dei consueti accertamenti, i carabinieri hanno evidenziato numerose incongruenze nel racconto dell’uomo fino a comprendere di trovarsi di fronte ad un grossolano tentativo di truffa.

Ora, oltre a dover risarcire il danno causato, l’uomo si troverà a fronteggiare una denuncia a piede libero.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI