Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

IN MANETTE DUE ESTORSORI CONVERSANESI

polizia-di-stato

È finito l'incubo di due commercianti monopolitani, vittime di estorsioni da parte di un giovane artigiano incensurato e del pregiudicato ventiduenne Pietro Campanella, entrambi di  Conversano.

I due malviventi sono stati arrestati, lo scorso sabato, dagli agenti del Commissariato di Polizia di Monopoli. A denunciarli le stesse vittime, che hanno riferito agli agenti l'ora ed il luogo stabilito per la consegna del denaro.

I due estorsori sono stati fermati sulla strada statale 16 nella stazione di servizio Erg, all'interno della quale doveva avvenire la consegna di 220 euro, la prima tranche dei 1.500 euro richiesti a nome de "L'Organizzazione". I poliziotti hanno atteso che i due entrassero in possesso del denaro, poi li hanno prontamente arrestati, sequestrando anche i telefoni cellulari e la Fiat Croma su cui viaggiavano.

Commenti 

 
#1 Giustiziere 2011-02-01 00:51
BUTTARE LA CHIAVE!!!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI