Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

FALSI BRACCIANTI SEGNALATI DALL'INPS

vendemmia

Sono state segnalati dall'Inps centinaia di false assunzioni, seguite da licenziamenti fittizzi, di braccianti agricoli in aziende di Noicattaro e Torre a Mare. Insieme ai titolari delle aziende, sono stati indicati alcuni consulenti del lavoro, titolari di patronati e centri di assistenza fiscale.

Circa 400 dipendenti di Conversano (circa duecento), Turi, Noicattaro, Castellana Grotte, Rutigliano e Polignano, hanno beneficiato di indennità di disoccupazione riferite a posizioni lavorative inesistenti.

A segnalare le anomalie di tre aziende agricole, l'Inps, che ha riscontrato mancate contribuzioni e la sproporzione tra dimensioni aziendali e numero di dipendenti. Ad indagare sul caso, la Direzione distrettuale antimafia di Bari con il pm dott.ssa Elisabetta Pugliese.

A breve maggiori aggiornamenti.

Commenti 

 
#22 Angelo Lorusso 2011-06-30 16:31
Questo è l'ultimo commento che scrivo su questo sito.

Chi vuole parlare a quattr'occhi con me può facilmente rintracciarmi.


Purtroppo le scelte della redazione non contribuiscono a rendere questi spazi luoghi adatti al confronto.

Non può esserci confronto con qualcuno che non ha nessun freno nell'esprimere le sue opinioni.

Chi non ha una faccia da perdere non si cura di quello che dice.

Un freno che potrebbe dare un maggiore peso alle argomentazioni, al coraggio delle proprie idee, alla cordialità nel dialogo.

Purtroppo senza questi strumenti non si costruirà mai niente, nonostante la disponibilità degli spazi per farlo.

Un grande spreco direi.

Arrivederci nella vita reale.
Segnala all'amministratore
 
 
#21 Angelo Lorusso 2011-06-30 16:23
Cittadino Bianco, per te come per altri del tuo stampo.

In Italia la mafia esiste grazie ad una solida base di ignoranza.

L'ignoranza, infatti, permette a gente come te di far rumore e far credere al prossimo nel male dove il male non c'è.

La gente, non sapendo la differenza fra le cose che si possono e che non si possono fare, appena vede qualcosa che si sta facendo ormai ne ha paura.

E tu sei uno di quei vigliacchi che, senza mai esporsi, fanno rumore ed intorbidiscono le acque, in modo che diventi tutto fango senza distinzioni.
Segnala all'amministratore
 
 
#20 daniele pasquale 2011-06-30 06:45
@povero disoccupto
"deve pregare il padrone a volte anche pagando i contributi" è già una truffa.
Non certo del lavoratore ma di quel furbo del padrone e di quella volpe del "mediatore" che te lo propone.
Se spezziamo questo ingranaggio non potremmo che beneficiarne tutti.
Segnala all'amministratore
 
 
#19 un cittadino bianco 2011-06-30 00:06
giusto lorusso, sei bravo a criticare le frasi del cittadino bianco facendoti ricordare che in italia c'è la mafia, ma dimentichi che la stessa esiste anche per chi vuol fare un'ascensore su suolo pubblico. anche questa è mafia. mi sbaglio?? sopratutto se a sponsorizzarla è lo stesso che poi firmerà l'atto del permesso a costruire.
Segnala all'amministratore
 
 
#18 I Bravi Padri 2011-06-27 11:02
Dovrebbero mettere sotto controllo tutti i sindacati, tutti i patronati, tutte le agenzie di lavoro interinale che oggi sono i luoghi dell'organizzazione del vecchio istituto del caporalato. Non dovremmo avere alcuna bieca pietà per tutti quelli che con la scusa di dare da mangiare ai figli sono architetti o semplici operai del Sistema. I proprietari di terre e aziende e i commercialisti coinvolti in questi raggiri dovrebbero essere radiati dagli albi e i loro beni confiscati e dati in comodato ai proletari senza macchia........ o la comunità comincia a credere in nuovi valori oppure di sto passo torneranno nani e baffoni!!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#17 Angelo Lorusso 2011-06-26 14:38
Cittadino Bianco,

evita questi atteggiamenti diffamatori che mi fanno ricordare perchè nella mia Italia esiste la mafia.

Ammesso che sia come dici tu, se c'erano da fare delle battaglie nei confronti di queste persone occorreva compierle a testa alta e in pubblico.

Chi ne era al cosciente e non ha agito, ma si diverte ex-post ad urlare la propria indignazione ai quattro venti, è complice.
Segnala all'amministratore
 
 
#16 daniele pasquale 2011-06-26 10:55
@ cittadino bianco
Davvero????
Mah ...
Questa tua asserzione mi sembra frutto di vera e propria disinformazione di regime.
Segnala all'amministratore
 
 
#15 DeGenerazione 2011-06-26 08:53
i falsi braccianti non si alzano alle 4 né vanno alle poste a far code lunghe ed inutili: se lo fanno accreditare in conto il vitalizio
Segnala all'amministratore
 
 
#14 daniele pasquale 2011-06-25 22:07
@ mario p.
scusami il francesismo ma... "gratuiti" un c ...!
Segnala all'amministratore
 
 
#13 un cittadino bianco 2011-06-25 20:38
hei lorusso ma tu li conosci chi sono i manovratori dei braccianti agricoli veri o falsi? informati e vedrai che rimmarrai stupito!!! io ti posso già anticipare che appartengono alla tua stessa parrocchia e sono tutti del tipo come te che criticano con la sinistra e mangiano con la destra con le forchette d'oro. capito mi hai.
Segnala all'amministratore
 
 
#12 mario.p 2011-06-25 19:15
COME GODO...SONO STANCO DI VEDERE ALLA POSTA GENTE PRENDERE I SUSSIDi AGRICOLI..GRATUITI...:DOVETE ALZARVI PURE VOI ALLE 4 DI MATTINO...E MERITARVELO...
Segnala all'amministratore
 
 
#11 aktung 2011-06-25 15:29
tutti sanno chi sono i "mangia-mangia" e nessuno lo dice.
Segnala all'amministratore
 
 
#10 poverodisoccupato 2011-06-25 15:09
Caro @ROBERTO MARONI, mi sa che sei informato male. La lotta all'evasione e il controllo spinto (atterraggio degli elicotteri nei campi) per l'emersione della manodopera a nero, mi risulta essere stato fatto dal governo Prodi, che magari calcò un po più la mano ma almeno in quel periodo la mia persona e tante altre riuscì a far prevalere i propri diritti.
Adesso, invece, i grandi proprietari terrieri, son tornati di nuovo a far lo stesso discorso che facevano prima: Se vuoi venire queste sono le condizioni, altrimenti......
E denunciarli significherebbe perdere anche quel poco che ci è rimasto!
Ma sono fiducioso. Torneranno i tempi in cui ci sarà il trionfo della giustizia proletaria!
Segnala all'amministratore
 
 
#9 Angelo Lorusso 2011-06-25 12:16
La generazione degli anni Ottanta che ha lucrato mi sa che non mantiene proprio nessuno, perchè è ben lontana da sguardi indiscreti, o da responsabilità civili.

Caro provocatore Maroni, che dal '94 ad oggi, quasi ininterrotto mandato di destra, siano successe tante cose si sa.

Ma dire che il merito dell'arginamento del problema è di chi ha contribuito a crearlo mi sembra davvero una risposta imbecille.

Soprattutto considerato che queste operazioni le conduce il potere esecutivo unitamente a quello giudiziario, non quello legislativo.
Segnala all'amministratore
 
 
#8 DeGenerazione 2011-06-24 22:51
la generazione che ha lucrato durante gli anni ottanta adesso deve mantenere figli/nipoti disoccupati,
ben gli sta
Segnala all'amministratore
 
 
#7 daniele pasquale 2011-06-24 22:41
Chi ha lucrato veramente?
Forse il falso bracciante? No!
Non può essere così semplice la risposta ...
E come mai poi, si è ridotto a dover sfruttare l'unica possibilità che gli è rimasta?
Questione di geni? Atavica abitudine al parassitismo?
Perchè non dire dunque tutta la verità?
Chi organizza la truffa e, perchè lo fa?
Il bracciante avrà avuto pure l'indennità ma sarà stato l'unico a guadagnarci?
Altro che "rubare alle generazioni future".
Si tratta spesso di barcamenarsi per sopravvivere ... sfruttati dal "benefattore" di turno.
Certe volte viene facile tranciare giudizi a pancia piena.
Ti può aiutare a sentirti meglio ...
A sentirti escluso dalla massa rozza, bifolca e veniale.
Io credo che non bisogna nè condannare (senza prima andare a fondo in tutti i risvolti della questione), nè assolvere con troppa facilità.
Di onesti, col conto in banca, le amicizie giuste e la vocazione da magistrato, ce ne è a bizzeffe.
Vediamo se ce ne è altrettanti che amano il brivido della verità che non si può dire senza il rischio di esporsi!
Segnala all'amministratore
 
 
#6 mario.p 2011-06-24 15:24
finalmente....ci voleve..per queste persone che percepiscono soldi..senza lavorare.....grazieeeeeeeeeeee
Segnala all'amministratore
 
 
#5 ROBERTO MARONI 2011-06-24 12:49
Caro "poverodisoccupato" al di la' delle polemiche che seguiranno dopo questo post, dicendo, come sempre, di tutto e di più, tutto e il contrario di tutto, questi controlli come tutti i cittadini attenti sanno, così come la vera lotta alla evasione (in maniera seria e i risultati ci sono) la lotta alla mafie, gli arresti dei primi 50 pericolosi latitanti, sono iniziati con gli anni del centrodestra al Governo della Nazione.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 I Bravi Padri 2011-06-24 11:18
I bravi padri di famiglia, i sindacati, gli avvocati,l'istituto previdenziale sono, o meglio dovrebbero essere per natura tutti preposti a garantire il diritto al lavoro, il diritto dei lavoratori, il futuro dei propri figli.....e invece eccoli là tutti con le mani nel sacco....tutti a depredare il futuro dei propri figli........che generazione infausta!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Brunetta 2011-06-23 15:41
e quante pensioni rubate...
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI