Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

RISSA TRA PROSTITUTE PER CONTENDERSI IL TERRITORIO

carabinieri0001

Una rissa tra quattro prostitute straniere si è scatenata ieri mattina a Rutigliano. Le donne sono finite in manette. Si tratta di due cittadine rumene, una 30enne ed una 20enne da una parte e due nigeriane, una 28enne ed una 35enne dall'altra, arrestate dai Carabinieri della locale Stazione con le accuse di rissa aggravata.

I militari, nel corso di un servizio perlustrativo lungo la sp 240 Rutigliano-Conversano, hanno notato sul ciglio della carreggiata quattro donne che si stavano picchiando selvaggiamente a colpi di bastone. L'energico intervento dei Carabinieri, che hanno dovuto faticare non poco prima di riuscire a sedare gli animi, ha scongiurato conseguenze più gravi ed ha consentito di trarre in arresto le quattro.

Gli immediati accertamenti hanno permesso di appurare che a scatenare la rissa sarebbe stata verosimilmente la necessità di accaparrarsi i posti migliori ove esercitare l'attività di meretricio. Le straniere sono state associate presso la locale casa circondariale.

Commenti 

 
#2 mario.p 2011-09-09 19:30
almeno loro hanno il coraggio di farsi vedere....la chive la devono buttare.....alle finte sante...
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Gianvito F. 2011-09-09 14:15
Gettare la chiave.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI