Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

GIOVANE 21ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

 carabinieri3

INSCENA UN SEQUESTRO DI PERSONA E UNA PATITA ESTORSIONE PER COPRIRE UN FURTO

 

Un giovane incensurato 21enne di Conversano, ha inscenato una patita estorsione con sequestro di persona. Entrato nell’appartamento della nonna, si è impossessato di 1000 euro e li ha persi in scommesse telematiche.

Scoperto è stato deferito in stato di libertà per simulazione di reato.

Tutto è cominciato l’8 corrente mese quando, per nascondere il suo comportamento illecito, si allontanava da casa inducendo i familiari a denunciarne la scomparsa la sera del 10 Gennaio.

Le immediate ricerche avviate dai militari dell’Arma della locale Stazione consentivano il rintraccio del 21enne che dichiarava di essere stato rapito da sconosciuti che gli avevano estorto del denaro. Le indagini dei Carabinieri, però, hanno consentito di evidenziare numerose incongruenze tra le dichiarazioni fornite e le circostanze oggettive dell’evento, inducendo il ragazzo a confessare la simulazione.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI