Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

"Pasquetta Sicura". Intensificati i servizi dei Carabinieri

carabinieri 07

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno predisposto in occasione delle festività Pasquali ed in particolare nella giornata di “Pasquetta” un dispositivo di controllo del territorio mediante l’attuazione di appositi servizi volti a garantire una più idonea azione di “prossimità” dell’Arma a vantaggio della sicurezza della collettività.

Il dispositivo previsto, messo in campo in stretta intesa con le Prefetture di Bari e BAT ed in sinergia con le altre Forze di Polizia, prevede l’impiego di numerosi militari ed automezzi, coadiuvati da stazioni mobili, unità motociclisti e cinofile, elicottero e mezzi navali che, assicurando costantemente il “Servizio di pronto Intervento 112” - numero telefonico europeo delle emergenze -, potrà consentire un’efficace azione preventiva e di contrasto alle attività criminose, con particolare attenzione volta al controllo di persone postesi alla guida di automezzi.

L’attività prevede il monitoraggio delle più importanti località turistiche scelte nelle consuete gite fuori porta di “Pasquetta”. In particolare, verrà intensificata la vigilanza sugli snodi stradali strategicamente più importanti, con le unità radiomobili e motocicilisti, coordinati dai nuovi sistemi di radiolocalizzazione e con il concorso aereo del Nucleo Elicotteri.

Nei numerosi posti di blocco e di controllo che verranno attuati, importante sarà l’utilizzo degli etilometri e dei drug test, nonché delle apparecchiature ad alta tecnologia, quali i sistemi di rilevazione “FALCO” e di videoripresa “PROVIDA”, utili all’individuazione, in tempo reale, di autovetture rubate nonché documentare, anche in movimento, il superamento dei limiti di velocità e/o condotte di guida pericolose.

Saranno sorvegliate le aree di servizio e di parcheggio maggiormente frequentate dagli automobilisti, nelle quali i militari potranno fornire la necessaria assistenza, suggerendo percorsi alternativi e prevenendo eventuali crimini in danno degli utenti della strada.

Nei centri urbani a maggiore densità demografica e richiamo turistico, inoltre, verranno predisposti idonei moduli operativi con l’impiego dei Carabinieri di Quartiere e delle Stazioni Mobili che vigileranno nelle adiacenze di santuari, monumenti, musei e di altri obiettivi sensibili.

Al fine di scoraggiare i furti negli appartamenti e le truffe in danno delle persone sole, quali gli anziani, verrà intensificata la vigilanza nelle aree residenziali con servizi a piedi, anche in borghese.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI