Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Rifiuti bruciati nel secondo sito sequestrato

discarica-pozzovivo-21.05

Proseguono le indagini avviate dalla Procura di Bari sullo smaltimento illecito di rifiuti messo in atto dalla Lombardi Ecologia in alcuni terreni compresi tra i Comuni di Mola e Conversano.

Questa mattina, si sono eseguiti gli scavi nel secondo sito sottoposto a sequestrato in C.da Pozzovivo, riesumando rifiuti solidi urbani bruciati.

Al momento non è possibile comprendere se siano arrivati già combusti o se si sia proceduto a incendiarli sul posto, magari per guadagnare spazio o per occultarne la provenienza. Una cosa è certa, quei rifiuti non dovevano essere sepolti in quel suolo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI