Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

"La verità sulla discarica". Videointervista #1

scavi-discarica-martucci-22.05

Gli scavi disposti dalla Procura di Bari nei sei siti sequestrati stanno consentendo di accertare il "grado di correttezza" utilizzato dalla Lombardi Ecologia nella gestione dei rifiuti in alcuni comuni della provincia barese (da Conversano a Mola, passando per Acquaviva delle Fonti e Triggiano).

L'attività degli inquirenti, che prosegue ininterrottamente da oltre un mese, ha confermato l'attendibilità e la veridicità delle parole di Domenico Lestingi, un operaio che in quella discarica ci ha lavorato per più di vent'anni. Ed è proprio avvalendoci di quello che Lestingi ha visto e fatto per la Lombardi che tenteremo di mettere in luce altre presunte violazioni, commesse in danno non solo dell'ambiente ma anche della salute dei cittadini.

Per il momento ci limitiamo a porre un'unica domanda, utile a fugare ogni dubbio che potrebbe nascere in chi ascolterà le denunce di Lestingi: perché parlare solo ora?

Lestingi afferma che, almeno dal 2000, racconta tutto quello che "non andava". E non si ferma alle parole; agisce cercando di impedire le "operazioni più pericolose": nel 2004 denuncia l'arrivo in discarica di rifiuti ospedalieri, in particolare provette contenenti campioni di sangue, e nel 2006 arriva ad essere denunciato dalle locali autorità pur di non far scaricare sei camion di amianto.

Tuttavia sarà soltanto con l'ultimo gesto − lo scavo improvvisato in un lotto limitrofo la discarica Martucci − che riuscirà ad avere la giusta attenzione, facendo finire la Lombardi negli uffici della magistratura con un capo d'imputazione nient'affatto rassicurante: "gestione illecita rifiuti".

Commenti 

 
#4 falchi & colombe 2012-07-04 09:46
Amministratori di Conversano, Sindaco e Giunta avete ricevuto un chiaro mandato dal Consiglio Comunale, perchè non fate sentire la vostra voce....siete rimasti senza ..... vi rendete conto che la città la state facendo vergognare .... si stà interessando più Mola al problema che Conversano quale comune sede di discarica e con un suo concittadino esposto in prima persona...Muovetevi che esistono pure gli interessi pubblici da tutelare non solo quelli privati...
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Grandi uomini 2012-07-03 10:59
Ce ne fossero tanti di quest'uomo, in tutti i settori e penso che l'umanità sarebbe più integra nell'animo e nella natura delle cose. Mi auguro che chi di competenza tuteli quest'uomo e gli dia un premio per il coraggio e la volontà di fare qualcosa di davvero grande per il proprio territorio, cosa che i politici che raccontano chiacchiere non farebbero mai...Complimenti.
Segnala all'amministratore
 
 
#2 il moralizzatore 2012-07-02 15:48
sarebbe bene che per avvalorare quello che dice il nostro concittadino altre persone si mettano la mano sulla coscienza e raccontassero quello che sanno, pensando anche al futuro dei propri figli.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Michele Del Bene 2012-07-02 12:07
Va riconosciuto a Lestingi un grande coraggio e un ringraziamento per aver svelato tutto
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI