Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

USA: tre decessi e undici ricoveri per una partita di ricotta

ricotta frescolina

Stati Uniti - Tre decessi e undici ricoveri per tossinfezione alimentare da Listeria, batterio rintracciato in una partita della ricotta da tavola "Frescolina Marte", prodotta dallo stabilimento conversanese Fattorie Chiarappa.

Questa la notizia, lanciata lo scorso 10 settembre dalla FDA (Food and drug administration), che ha portato la Procura di Bari a disporre il "sequestro delle giacenze e le dovute verifiche sull’operato dell’azienda", avviando in parallelo l'accertamento sulle "origini dell’alterazione nel processo di produzione o distribuzione del prodotto".

L'azienda Conversanese ha replicato con due comunicati pubblicati sul proprio portale in cui, premesso che "Frescolina" è un prodotto destinato esclusivamente al mercato americano, si precisa che "la merce oggetto di accertamento negli Usa è stata spedita alla Forever Cheese, inc nel Giugno del 2012, regolarmente accompagnata dal certificato sanitario e dal certificato di analisi della merce, che, nel caso in specie, certificava l’assenza di listeria nel prodotto".

Poiché "la letteratura scientifica spiega che il batterio della listeria si contrae e si sviluppa per contatto", l'ipotesi delle Fattorie Chiarappa è che "verosimilmente, la ricotta può essere stata infettata dalla manipolazione in fase di porzionatura o nella conservazione o ulteriormente inquinata per contatto da altri cibi".

Infine, l'azienda dichiara di aver "effettuato approfonditi controlli sul proprio stabilimento che non hanno rilevato presenza di listeria monocytogenes", escludendo qualsiasi pericolo per la salute dei consumatori.

Commenti 

 
#1 il moralizzatore 2012-10-01 17:47
prodotta, forse solo il marchio il resto sarà made in ........
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI