Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Emergenza rifiuti: raccolta stradale a singhiozzo. Previsti disagi per i prossimi quattro giorni

ordinanza-sindaco-ottobre-2012

Continua a funzionare a singhiozzo il ciclo di rifiuti del nostro bacino. L'impianto di Conversano, in esecuzione dell'ordinanza regionale, è a lavoro per biostabilizzare i rifiuti che si sono accumulati in questi giorni, per poi smaltirli nella discarica di Trani.

Si stima che, nei ventuno comuni dell'ex ATo Bari 5, ci siano circa 2.500 tonnellate di rifiuti fermi nei cassonetti stradali. Ragion per cui, i disagi dovrebbero durare per i prossimi quattro giorni, momento in cui dovrebbe ripartire il normale regime.

Resta, dunque, ancora valida l'ordinanza del sindaco di Conversano sul divieto di conferimento dell'indifferenziato. Viceversa, sempre in base a quanto disposto dall'ordinanza sindacale, dovrebbe funzionare il sistema di raccolta della differenziata. Tuttavia, come testimoniano le foto scattate questa mattina, alcuni contenitori dedicati alla plastica continuano ad essere pieni.

Commenti 

 
#1 Veritas 2012-10-19 12:26
La differenziata a Conversano non e' ancora partita. E' ancora in itinere la procedura del nuovo bando di gara che assegnera' alla azienda aggiudicatrice, la raccolta e le modalità per partire da subito con la differenziata.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI