Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Conversano: anziani trovano extracomunitario in casa

Conversano- immigrato nelle campagne

Due anziani conversanesi erano diretti alla loro campagna per la raccolta delle ciliegie. Tuttavia prima di recarsi nel fondo di loro proprietà hanno deciso di prendere alcuni attrezzi ubicati nella loro casa di campagna. I due anziani sono giunti alla loro casa e hanno subito verificato lo stato dell’immobile in condizioni tali da fare supporre un furto. Le finestre erano rotte e la porta aperta. Quando i due anziani sono entrati nell’abitazione hanno trovato un extracomunitario addormentato nella loro camera da letto matrimoniale. L’extracomunitario si era introdotto nell’abitazione di campagna dei due anziani alla ricerca di cibo e di ristoro. Dopo avere consumato del cibo l’extracomunitario si è addormentato nella camera da letto dove è stato trovato dai due coniugi. Alla vista dell’extracomunitario i due anziani si sono agitati, la donna ha gridato e l’extracomunitario si è svegliato, ha chiesto di non avvisare la polizia ed è scappato per le campagne conversanesi.   I due anziani scossi dall’avvenimento hanno contattato i vicini per verificare lo stato della casa, la presenza  di danni.  Il fatto è avvenuto in contrada Maristella. L’extracomunitario aveva una età compresa tra i 20 e i 30 anni e parlava in italiano anche se con un accento straniero marcato. Il giovane ha rubato dello scatolame che ha portato con sé nella fuga per le campagne. L’evento potrebbe essere legato al fenomeno degli sbarchi che interessano non solo le isole italiane ma anche il territorio pugliese. Le campagne sono mete preferite per nascondersi. La mancanza di una rete di accoglienza, controllo e monitoraggio scarica sui cittadini i costi diretti della situazione degli sbarchi e della presenza di immigrati sul territorio. 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI