Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

SPARI IN CENTRO A CONVERSANO UCCISO PREGIUDICATO

carabinieri0001

Quello di stamane è un omicidio maturato nell’ambito della criminalità locale. Le forze dell'ordine indagano, seguono le tracce, raccolgono indizi. E' questa l’ipotesi più plausibile per spiegare la morte di Michele Dibattista, più noto come “Michele il tedesco”, pregiudicato di 53 anni freddato da tre colpi di pistola nel centro di Conversano. Il movente legato a un semplice regolamento di conti non è da esclude: uno sgarro, forse, dicono i carabinieri.

L’uomo stava camminando in una strada del centro insieme ad un suo amico quando un killer, col volto coperto, si è avvicinato e ha fatto fuoco contro di lui: l’assassino si è dato subito alla fuga, così come l’amico di Dibattista, che potrebbe fornire elementi utili a fare chiarezza sulla vicenda.

Tra i precedenti della vittima c’erano estorsioni e reati legati agli stupefacenti.

Ulteriori approfondimenti nelle prossime ore.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI