Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

INCIDENTE SUL LAVORO: VICINI A GIOVANNI

lutto

Un’altra pagina nera nel libro delle morti bianche. Questa mattina si è verificato un incidente mortale presso il cantiere edile sito in Contrada del Monte. Giovanni Conenna, capocantiere, mentre svolgeva operazioni di movimento terra, a bordo di un “bobcat” (minipala), per ragioni non ancora chiare è fuoriuscito dall’abitacolo restando travolto dal veicolo stesso.

In corso accertamenti su eventuali responsabilità da parte dei Carabinieri della locale stazione.

Alla famiglia il cordoglio dell’intera Redazione.

Commenti 

 
#4 rossella 2010-05-16 04:49
non servono molte parole per descrivere quello che abbiamo perso..........un grande uomo ,un grande padre e soprattutto un grande amico!!!!!!!!!!!!ciao zio,nn ti dimenticheremo mai!!!!!!!!!!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#3 roberto e fio 2010-05-15 02:01
la nostra conoscenza è stata breve ma intensa, sei stato un padre e come tale mi hai dato un senso di protezione, il vuoto che hai lasciato è smisurato, lo sconforto prende il sopravvento ma la speranza che da lassù potrai guidare ancor meglio tutti coloro ai quali hai voluto bene mi conforta. io e mia moglie la casa che dovevi finire non la vediamo + come una volta xchè quella casa è stata messa su insieme a te con le tue dritte infallibili con i tuoi saggi consigli. 6 x noi esempio di grande uomo di grande lavoratore, devoto alla famiglia tutta, onesto ed umano... rimarrai sempre nel nostro cuore e nel nostro ricordo
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Salvatore 2010-05-14 09:32
Chi lo conosceva e lo aveva visto lavorare,come me,sa bene che Giovanni era un mitomane per quanto concerne la sicurezza.ad un mio operaio,mentre stavamo scaricando il ferro,anche se l elmetto in quel caso nn serviva,lo obbligõ ad indossarlo e a fine scarico,glie lo regalò!
Sei sempre un grande Giovà.anche se ci hai dato questo dolore volado via resti sempre un esempio di vita.mi
hai spronato a nn demordere sul lavoro,ad essere sempre onesto e,nonostante quando trattavo con te cercavi sempre di tirarmi il prezzo più basso,io t porterò sempre nel cuore come una persona buona,sincera,onesta e soprattutto un AMICO!addio Giovà:che tu possa riposare in pace.
Salvatore da Monopoli
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Salvatore 2010-05-13 22:32
Chi lo conosceva e lo aveva visto lavorare,come me,sa bene che Giovanni era un mitomane per quanto concerne la sicurezza.ad un mio operaio,mentre stavamo scaricando il ferro,anche se l elmetto in quel caso nn serviva,lo obbligõ ad indossarlo e a fine scarico,glie lo regalò!
Sei sempre un grande Giovà.anche se ci hai dato questo dolore volado via resti sempre un esempio di vita.mi
hai spronato a nn demordere sul lavoro,ad essere sempre onesto e,nonostante quando trattavo con te cercavi sempre di tirarmi il prezzo più basso,io t porterò sempre nel cuore come una persona buona,sincera,onesta e soprattutto un AMICO!addio Giovà:che tu possa riposare in pace.
Salvatore da Monopoli
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI