Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

COMPAGNIA DEL TRULLO: RIESCE ANCHE LA SECONDA SERATA

compagnia-trullo-3

Proseguono gli eventi dell’estate conversanese. Ieri sera la seconda serata organizzata dalla “Compagnia del Trullo” in collaborazione con le associazioni “Fattidichina” e “Santeramo Antica”. Un esperimento ben riuscito, che ha portato per le strade della città moltissima gente e soprattutto moltissimi ragazzi. Obiettivo raggiunto dunque per gli organizzatori, che hanno dato vita ad una serata curata in ogni dettaglio e molto gradevole.

compagnia-trullo-7Tra le note jazz del gruppo barese “Nic Lisco Quartet” e quelle melodiche del trio di Putignano Reshape, che hanno suonato e cantato rigorosamente dal vivo, la serata si è svolta in un clima raffinato e piacevole. Grazie alla creatività e all’impegno dei ragazzi della Compagnia del Trullo, la zona sottostante la Scalinata San Benedetto è diventata il centro dell’evento, il polo in cui musica e arte si sono mescolate in una serata di eleganti suoni e colori. Moltissime le bancarelle di oggettistica e pezzi di antiquariato, ma anche una esposizione di circa sessanta tele tutte realizzate da artisti pugliesi.

Il presidente della “Compagnia del Trullo”, Antonio Innamorato si dice molto soddisfatto della risposta che hanno dato i ragazzi conversanesi e dei locali che hanno supportato l’iniziativa: “Conversano ha un enorme potenziale, che va sostenuto e alimentato con iniziative come queste, che creino movimento e che sostengano i giovani artisti e musicisti pugliesi. All’amministrazione comunale piacciono questi eventi, soprattutto all’assessore Sibilia, che crede in noi e ci appoggia”.

Commenti 

 
#12 Robespierre 2010-07-05 16:51
e meno male che vi ho difeso
Segnala all'amministratore
 
 
#11 Max Narracci 2010-07-05 16:27
Vai Antonio & Company siete comunque i più forti!
Logicamente è sempre più facile "dire" che così non va, che "fare" qualcosa che va, quindi a tutti quelli che "dicono" chiediamo di passare all'azione, in modo che l'estate di Conversano cambi. oppure vi "accontentate" dei vostri compaesani (me incluso). L'altra alternativa è sempre chiedere asilo estivo a polignano e al capitolo.
Ass. Paradise'Gang
Segnala all'amministratore
 
 
#10 La masnada del nuraghe 2010-07-05 16:13
Mentre si parla dello scarso contenuto delle iniziative,
costoro partono col moralismo da quattro soldi scomodando paroloni in maiuscolo
Ultimo aspetto è che bisogna SEMPRE avere il CORAGGIO e la DIGNITA', quando si compie qualsiasi atto, di FIRMARSI e potersi far identificare ( è troppo comodo caro amico Robespierre dei poveri firmarsi con pseudonimi)./url]
alla faccia dell'accettazione delle critiche...
(mi fate rivalutare l'IGNOMINIA e l'ABIEZIONE)

Che lo sforzo sia con voi.
tuttoanni80.blogspot.com/2007/09/balle-spaziali.html
Segnala all'amministratore
 
 
#9 Antonio Innamorato 2010-07-05 14:29
Mi preme in primo luogo RINGRAZIARVI,
mie cari commentatori ! ! !

Nel Bene e soprattutto nel MALE, mi preme FORTEMENTE ringraziarvi, perchè di una piccola realtà, nata da meno di un anno, qual è la nostra, è importantissimo che si parli.

I commenti, qualunque essi siano fanno sempre bene, perchè:
i positivi ci fortificano e ci spingono ad andare avanti;
i negativi non fanno altro spingerci nel migliorare, sempre e comunque e sono sempre ben accetti.

Mi preme però specificare alcuni piccoli aspetti:

IL Primo è che noi siamo SERVITORI della comunità nella quale viviamo, siamo SERVITORI di tutti coloro i quali ci sostengono e ci spingono nella realizzazione delle NOSTRE idee;
e soprattutto non siamo SERVI, così come qualcuno vuole far credere all'opinione pubblica.

IL secondo è che tutti i sostentamenti che l'amministrazione dà a chi realizza eventi, sono pubblici e quindi chiunque potrà rendersi conto di quanto accade.

Ultimo aspetto è che bisogna SEMPRE avere il CORAGGIO e la DIGNITA', quando si compie qualsiasi atto, di FIRMARSI e potersi far identificare ( è troppo comodo caro amico Robespierre dei poveri firmarsi con pseudonimi).

Continuo comunque a RINGRAZIARE tutti VOI che parlate nel bene e nel male della NOSTRA " LA COMPAGNIA DEL TRULLO ";

ringrazio tutti VOI che partecipate e ci sostenete nelle nostre iniziative,

sono a VOSTRA completa disposizione qualora vogliate continuare a sostenerci e suggerirci migliorie per i nostri eventi.

Antonio INNAMORATO
Presidente
Associazione " LA COMPAGNIA DEL TRULLO "
Segnala all'amministratore
 
 
#8 Gianvito F 2010-07-04 22:01
Non piace a te, ma evidentemente a loro va bene così. Del resto, non sono certo le loro preferenze politiche a determinare la qualità del loro lavoro. Che poi l'Amministrazione li sostenga può fargli piacere e sono d'accordo con te se dici che non sarebbe solo questa Maggioranza a farlo... Comunque, il Comune li sostiene al massimo e dunque loro si sentono di ringraziare chi gli dà fiducia, e non c'è niente di male in questo.
Segnala all'amministratore
 
 
#7 Robespierre 2010-07-04 19:36
sia chiaro. la compagnia del trullo è un gruppo di giovani stimabilissimi che si fanno il mazzo per orgare qualcos di decente a Conversano. col tempo vedrete che sapranno appagare le pretese. anche se nonè compito loro far rivivere una estate conversanese alla vecchia maniera. la cosa che non piace è che stanno troppo sotto sotto all'amministrazione. questo svilisce tutto il loro lavoro
Segnala all'amministratore
 
 
#6 senza peli sulla lingua 2010-07-04 16:03
Condivido lo spirito di Gianvito.
Ma basta con i paternalismi politici e faziosi.
Conversano è in stato comatoso da molto tempo.
Direi che iniziative come questa vanno incoraggiate anche se in un quadro generale che vive senza alcuna idea culturale di ampio respiro e senza una identità progettuale lungimirante.
Per adesso quindi si va avanti con il karaoke e le cover band.
Conversano si merita questo, almeno per ora.
Ah dimenticavo una cosa forse banale ma non sempre scontata.
Non credo che sia la quantità delle persone presenti che determina la qualità di un particolare evento. E' questo dovrebbe valere per qualsiasi evento molto tra virgolette "culturale".
Segnala all'amministratore
 
 
#5 Gianvito F 2010-07-04 15:00
Il 'perché' non ci è dato saperlo. Come sempre, per chi parla a vanvera.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 G. Olivieri e G. Pancaldi 2010-07-03 23:57
uni e bini nonché distinti dall'avv. M. de Repospierre
rimaniamo del nostro avviso sullo scarso spessore delle iniziative proposte
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Gianvito F 2010-07-03 21:26
Non c'è bisogno di firmarsi con nomi diversi e di fare due post per esprimere la tua solita tiritera di critiche e sparate a zero. Del resto, tu sei un noto attivista in ambito culturale, i risultati da te raggiunti sono alla luce del sole, tangibilmente fruttuosi per la cittadinanza ecc ecc

Fatti (di china):
- intorno all'area di via Arringo si è creato un costante e numeroso flusso di pubblico;
- le cover band non erano assolutamente male, ma se mi fornisci le tue coordinate bancarie, chiamo subito il manager degli Outcast così ti faccio felice;
- che intendi per "opere esposte senza un minimo di idee nuove"? Potresti entrare più nel particolare, addentrarti di più nella questione, al posto di sparare alla cieca sulla folla perché fa figo (i dodicenni sono quelli che dicono sempre "No, no e no")?

Inoltre, il volontariato tanto timido non mi sembra. Mi sembra apprezzato dalla cittadinanza, mi sembra finalmente vivo e centrato sul lavoro dei più giovani, e non di tastieromani incalliti.

L'esposizione d'arte, che ha visto la partecipazione di alcuni artisti emergenti che si stanno affermando in Puglia ed in Italia, è stata curata da Enzo Rosato, presidente dell'associazione culturale "Fatti di China" che organizza annualmente "Orecchiette Spray", uno dei fiori all'occhiello della nostra estate e della Puglia intera (con partecipazione di vere e proprie star del writing nazionale ed internazionale), e che sta combattendo sul piano culturale e sociale la piaga delle tag.

"Libertè, egalitè, umiltè".
http://www.youtube.com/watch?v=bY3RLmFiiQs
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Robespierre 2010-07-03 18:16
ma questa "compagnia del trullo" quando la finirà di sviolinare l'amministrazione? tanto gli eventi glieli fa fare lo stesso, dato che di suo non se ne sa inventare alcuno
Segnala all'amministratore
 
 
#1 A. Brancher & G. Fiorani 2010-07-03 15:30
penosa manifestazione, davvero degna dello stato comatoso del paese
- opere esposte senza un minimo di idee nuove
- le cover band che fanno sempre pensare che era meglio risentire il cd originale invece delle lagne (mal cantate)
che altro può fare pasqualino se non appoggiare anche il timido volontariato pseudo-culturale giovanile: non c'ha na lira
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI