Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

BANDALARGA: LIVIO E PINO MINAFRA IN CONCERTO

bandalarga-1

Davanti alla torre dodecagonale si sono esibiti ieri sera Livio e Pino Minafra in Terronia Special Project con la MinAfric Multi Culti Jazz Orchestra e Faraualla.

Un nome suntuoso quanto le loro musiche, mix perfetto di melodia sacra, bande, arie d’opera, musica classica e sinfonica, etnica, jazz e molto altro. Sul palco convivono e si mescolano il grido, l’armonia, il ritmo e l’improvvisazione.

C’è tanto sud, tanto meridione e tanto oriente in queste musiche così particolari, così “terrone”. E Terronia, infatti, è il titolo dell’album della consacrazione definitiva di Pino Minafra e del suo jazz made in Sud, che gli è valso numerosi riconoscimenti nazionali.

Commenti 

 
#2 Alberto 2010-07-26 13:54
Condivido P.Montecorvino...serata di bella musica,complimenti per la scelta. Unici nei: far pagare il ticket e quello jazzo degno di un contenitore per mucche. Questi spettacoli dovrebbero essere aperti e gratuiti, non si deve discriminare pubblicamente coloro che, amanti della buona musica, non possono permettersi il costo di entrata.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Pietra Montecorvino 2010-07-25 12:45
Meraviglioso, però...
meritava
- una collocazione migliore (sabato/domenica sera, piazza Castallo ?),
- una pubblicizzazione ad hoc, e non la poca evidenza all'interno del programma di BandaLarga (Schirinzi e co. lodevolmente fanno quel che possono), avremmo attirato molta più gente, anche se non si trattava di una novità, se non nella composizione della formazione (di assoluto alto livello nazionale, altro che lo zazzeruto zuzzerellone sopravvalutato che verrà a suonarci musica da spot pubblicitari)
- un supporto maggiore da parte dell'amm.ne in modo da evitare di far pagare il biglietto (a che vale il posto a sedere se si sente benissimo anche da dietro i buffi teloni delle olive che ci rendono ridicoli); le sedie andavano addirittura eliminate, molti pezzi erano davvero ballabili

suntuoso ? ;-)
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI