Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

INFOLAGHI: PREMIAZIONE "UN CLICK SUI LAGHI"

infolaghi_concorso

Ieri, 19 settembre, alle ore 18.00, nella Sala Ex Convento Santa Chiara, si è tenuto l’ultimo dei quattro convegni inseriti nel progetto “Infolaghi” e la cui tematica è stata riassunta nel titolo “Per conoscere il tuo parco ed essere parte attiva nella sua gestione”.

Durante questi incontri l’ambizioso progetto Infolaghi, organizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Polyxena e dal C.N.I.P.A. Puglia, Organismo di Formazione Professionale, ha voluto mirare alla promozione, alla tutela e alla valorizzazione delle riserve naturali della nostra città, mettendo a conoscenza i cittadini dell’esistenza della Riserva Naturale Orientata Regionale “Laghi di Conversano e Gravina di Monsignore”, nonché cercando di sensibilizzare gli stessi alla salvaguardia e alla corretta funzione di tale area. Tutto ciò attraverso diversi strumenti: da un corso di formazione rivolto ai partecipanti del progetto, all’organizzazione di percorsi ciclopedonali, fino alla indizione del Concorso Fotografico “Un click sui Laghi: tra biodiversità  e curiosità”: un canale aggiuntivo per sottolineare le bellezze naturalistiche e culturali del territorio di Conversano.

Tale concorso, scaduto lo scorso agosto, ha dato la possibilità ai primi 10 classificati precedentemente valutati da una giuria, di poter presentare i loro scatti attraverso l’allestimento di una mostra aperta al pubblico e situata nella stessa sala ex Convento Santa chiara. Ieri , alla fine del convegno, si è tenuta la premiazione conclusiva, presieduta da Gianni Mariella – Progettista Infolaghi – Enrico Altini – Presidente dell’Associazione Polyxena – e l’Assessore alla Cultura Pasqualino Sibilia.

Sono stati proclamati due vincitori per le rispettive tre categorie previste: “L’uomo parte integrante del territorio”, “Flora e fauna IN e TRA  i Laghi” e “Anime colorate”. I sei protagonisti hanno inoltre ricevuto come premio i loro scatti vincenti stampati su tela ed un attestato.

Per la prima categoria il primo premio è andato ad Umberto Altini, con la fotografia “La raccolta delle ciliegie”; il secondo premio invece è stato vinto da Ornello Quivelli con lo scatto intitolato “La selezione delle fave”.

I due vincitori della seconda categoria sono stati rispettivamente: Stella Marasciulo con la fotografia “Riflesso” e Jacopo Benedictis con lo scatto “Airone cenerino in volo”.

Infine per la terza categoria il primo premio è stato vinto da Daniela Clemente con “La culla della vita” e il secondo premio è andato ad Emanuela Locaputo con lo scatto “Anime colorate 2”.

Per loro si è realizzata pertanto una delle innumerevoli possibilità di creare un legame tutto particolare e personale con la propria terra natia.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI